Negli ultimi tempi si è parlato molto del Canone Rai, dell'imposta che verrà inclusa nella bolletta della luce o del gas. Per fortuna all'interno di questo calderone è prevista ancora l'esenzione del Canone Rai in base al reddito, nei confronti dei meno abbienti.

Chi può beneficiare dell'esenzione Canone Rai:

  • Coloro che hanno compiuto 75 anni di età entro il termine della data di pagamento;
  • Non convivono con altre persone differenti dal coniuge titolare del proprio reddito:
  • Il reddito del proprio coniuge non deve superare i 516,46 euro (tredici mensilità). Per un totale annuo di 6.713.98.

Come calcolare il reddito

Per calcolare il reddito è necessario tener conto, non solo del netto degli oneri deducibili, dato dalla dichiarazione dei redditi, inoltrata l'anno precedente.

Oppure dal reddito indicato tramite il modello CUD. Ma anche da qui redditi soggetti ad imposta sostitutiva e ritenuta a titolo d'imposta, per esempio: Bot, Bit, interessi maturati su depositi postali o in banca.

Soggetti esclusi dal calcolo:

  • Invalidi civili, pensioni di guerra, rendite INAIL. In pratica tutti i redditi esenti dal calcolo dell'Irpef
  • Trattamento di fine rapporto e relative pertinenze
  • Reddito della prima casa
  • Altre rendite soggette a imposte separate.

Esenzione canone Rai 2015

Per ottenere il diritto all'esonero dell'imposta Rai 2015 è fondamentale aver compiuto entro il 31/01/15 il 75esimo anno di età. La richiesta deve essere presentata non oltre il 30 aprile. Mentre per il secondo semestre la data ultima è stata fissata per il 31 luglio.

I migliori video del giorno

Modulo e dove presentare la domanda

Per coloro che vogliono beneficiare dell'esenzione del canone Rai, possono rivolgersi agli uffici dell''Agenzia delle Entrate e scaricare dal portale il modulo ''Dichiarazione sostitutiva di esonero e l'istanza di rimborso dal pagamento del canone Rai''. Dichiarando di essere in possesso dei requisiti necessari.

La domanda deve essere inviata unicamente in plico raccomandato (senza busta) a questo indirizzo: Agenzia delle Entrate - Ufficio Torino 1 Sat - Sportello abbonamenti tv - Casella Postale 22 - 10121 - Torino. Oppure al personale indicato, presso un ufficio delle Agenzie delle Entrate della vostra regione.

Come richiedere il rimborso canone Rai:

Qualora il contribuente ha versato le relative annualità: 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013 e 2014, ma già in possesso dei requisiti per beneficiare dell'esenzione dell'imposta Rai, deve presentare la domanda compilando ''Il modello per la richiesta di rimborso del canone Rai'', ancora allo stesso indirizzo del modulo dell'esenzione.