La maggior parte delle famiglie italiane nonostante svolgano un'attività lavorativa non riescono a giungere alla fine del mese a livello economico, poiché le tasse da versare nelle casse dello Stato sono veramente tante se paragonate ad altri paesi del mondo. Oggi in questo articolo vi elencheremo tutte le scadenze fiscali da attuare nel mese di maggio 2015, inoltre vi indicheremo le date delle istanze, delle domande e degli adempimenti contabili, comunicati direttamente dall'Agenzia delle Entrate.

Scadenze Fiscali maggio 2015  - Lunedì 4: sarà importante versare la tassa dell'imposta di registro inerente ai contratti di affitto firmati o confermati. Mercoledì 6: decade la possibilità di reclamare la modifica di potenziali imprecisioni di registrazioni nella lista delle istituzioni della ricerca scientifica e della ricerca sanitaria. Giovedì 7: le istituzioni di volontariato che desiderano prendere parte all'assegnazione della somma del cinque per mille dell'IRPEF, dovranno presentare la richiesta di accesso telematicamente.



Lunedì 11
: i cittadini saranno tenuti a pagare l'ipotetica imposta di bollo riguardante gli assegni circolari in circolazione, entro il termine del 1° trimestre dell'anno 2015. Venerdì 15: i commercianti dovranno ottemperare alla regolarizzazione complessiva dei calcoli per i quali è emessa la ricevuta fiscale oppure lo scontrino fiscale, ultimate nel mese solare passato. Lunedì 18: dalla pensione verrà trattenuta la rata del Canone Rai; in aggiunta a ciò, si dovranno eseguire i versamenti sulle ritenute realizzate nel mese precedente a proposito dei sostituti d'imposta; inoltre sarà utile dover pagare e chiudere l'Iva concernente all'altro mese; in conclusione vi sarà l'esborso dell'imposta sostitutiva esercitata su ogni profitto prodotto nel secondo mese antecedente.



Mercoledì 20
: cesserà il termine di sollecitazione per quanto riguarda la correzione di presumibili inesattezze di iscrizione nella nota delle associazioni sportive amatoriali. Lunedì 25: si dovranno consegnare i documenti sommari INTRASTAT delle concessioni o delle spese intracomunitarie di capitali e anche dei lavori intracomunitari eseguiti nel mese antefatto. Venerdì 29: sarà basilare fare una dichiarazione complementare annua, al casellario per la denuncia economica attiva dell'anno 2014. Se desiderate ricevere ulteriori info sulle scadenze fiscali 2015, dovrete cliccare il tasto "Segui" in alto a destra attiguo al nome dell'autore.