Il tempo a disposizione per effettuare il pagamento del Bollo auto è ancora poco. Entro oggi 31 gennaio 2016 dovrà essere versato il tributo che riportava la scadenza del 31 dicembre 2015. E' semplice calcolare l'importo che deve essere corrisposto dai proprietari di automobili e ciclomotori (anche se non vengono utilizzati): è sufficiente cliccare sul sito ufficiale dell'Agenzia delle entrate e scrivere la targa del veicolo in questione o la cilindrata. La cifra da pagare verrà calcolata automaticamente e potrà essere pagata in tutti i punti vendita Lottomatica, presso gli uffici postali (ma purtroppo di domenica non saranno aperti) o nei bancomat di molti istituti bancari.

Per i possessori di carta di credito, è ancora possibile effettuare il versamento collegandosi al sito 'Bollonet'. Saranno purtroppo molti i contribuenti che non avranno la possibilità di pagare il bollo nei tempi previsti, o per dimenticanza o per diverse altre ragioni. Nessun problema per loro: la tassa automobilistica potrà essere regolarizzata anche in ritardo, con una piccola sanzione.

Pagamento bollo auto: ecco come effettuare il ravvedimento operoso

In caso di mancato pagamento del bollo auto nei tempi previsti, si potrà effettuare il ravvedimento operoso ovvero mettersi in regola con l'aggiunta di una piccola sanzione e interessi. Tali cifre varieranno a seconda dei tempi del ritardo:

  • se il versamento viene effettuato entro 14 giorni, è possibile effettuare il ravvedimento operoso sprint che da inizio anno scende dallo 0,2% allo 0,1%. Ad esso vanno aggiunti gli interessi di mora pari allo 0,2% per ogni giorno di ritardo.
  • Dal quindicesimo al trentesimo giorno, la sanzione è pari all'1,5% dell'importo che bisognava pagare. Anche in questo caso dovranno essere aggiunti gli interessi corrispondenti allo 0,2%.
  • Dal trentunesimo al novantesimo giorno, la sanzione sale all'1,67% oltre agli interessi di mora dello 0,2%.
  • Sale l'importo dopo i 90 giorni ma entro un anno: in questo caso la multa diventa del 3,75% con l'aggiunta degli interessi di mora.