Da quest'anno il canone tv - perchè chiamarlo #Canone Rai non sarebbe corretto visto che si tratta di una tassa di possesso sul televisore - si paga a rate nella bolletta della luce: la rivoluzione comincerà a luglio con la prima rata, dunque niente pagamento del canone a gennaio (e quindi neanche l'odiosa pubblicità ogni 5 minuti sulle reti Rai). Vediamo dunque alcune importanti indicazioni, tra cui chi non deve pagare il canone.

Chi non ha la tv ma ha un'utenza elettrica e quindi riceve la bolletta, per non pagare il canone Rai deve fare un'autocertificazione da inviare all'Agenzia delle Entrate tramite il modello Sat: ad ora non sono ancora state rese note le modalità precise, sarà fatto in seguito.

Comunque l'autocertificazione vale solo per l'anno in cui la si fa, poi va rifatta.

Si paga il canone Rai per computer, tablet e smartphone? Dipende. Infatti se tali apparecchi sono solamente in grado di far vedere i programmi televisivi via internet allora il canone non è dovuto, per non pagare si dovrà produrre l'autocertificazione di cui sopra. Si paga invece se tali device sono stati adattati o sono adattabili alla ricezione del segnale radiotelevisivo tramite digitale terrestre o satellite. Da notare che si deve pagare il canone anche se il televisore viene usato solo come schermo del pc, del lettore dvd ecc... insomma, anche se si ha una tv ma la si usa per tutt'altro che vedere i programmi televisivi.

Chi paga il canone Rai in una casa in affitto già arredata? In questo caso - se ovviamente tra l'arredo è compreso un televisore - a pagare sarà l'inquilino in quanto è il materiale detentore (e si presume fruitore) dello strumento.

I migliori video del giorno

Non guardo la Rai perchè ho la tv satellitare o via cavo, devo pagare il canone? Eh sì, anche se nel vostro pacchetto di canali tv non sono compresi quelli Rai, il canone va pagato lo stesso: come detto non è esatto chiamarlo canone Rai, è una tassa di possesso sul televisore e quindi sarebbe da chiamarsi canone tv, anche se poi ad usufruirne sono principalmente le casse della tv di Stato.

Residenza all'estero ma casa in Italia con televisore: si paga il canone? Anche in questo caso la risposta è affermativa: il requisito, lo ribadiamo, è il possesso di un apparecchio atto a ricevere il segnale radiotelevisivo.

Esonero canone Rai: non devono pagare il canone gli anziani con più di 75 anni di età ed un reddito massimo di 6713,98 euro all'anno (se in coppia, allora si considera il reddito di entrambi). #Televisione