Il Canone Rai 2016 cambia il suo voltomodifica fortemente voluta dal Premier Matteo Renzi che continua a far discutere gli italiani. In molti infatti aspettano la pubblicazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico del regolamento che disciplinerà le nuove modalità di pagamento del Canone. Con questo documento finalmente dovrebbero essere chiariti tutti i dubbi, che fino a questo momento gravano sul pagamento di questa imposta. Da quest'anno infatti la tassa in oggetto per la prima volta nella storia sarà pagata dagli italiani attraverso la bolletta della luce della propria abitazione. Si tratta di un cambio epocale che però ha creato non pochi malumori nell'opinione pubblica italiana.

Molti sono rimasti spiazzati da queste modifiche, che di fatto dovrebbero aiutare a ridurre drasticamente l'evasione. 

Si aspetta il regolamento dal Ministero per chiarire gli ultimi dubbi

Questo è almeno l'auspicio che i membri del Governo attualmente in carica si fanno, vista e considerata la forte evasione che da sempre caratterizza il pagamento del canone della tv pubblica, con punte di oltre il 30%. Con il nuovo regolamento del Canone Rai 2016, finalmente dovrebbero essere ufficializzati termini e modalità con cui da quest'anno avverrà il pagamento di questa tassa. Il Canone ricordiamo che va pagato una sola volta per famiglia, nella sola abitazione principale. Presupposto per il suo pagamento è il possesso di almeno un apparecchio televisivo. Il possesso si presume e dunque spetta al singolo utente dimostrare di non avere all'interno della propria abitazione alcuna tv.

I migliori video del giorno

Questa avverrà attraverso un'autocertificazione da presentare all'Agenzia delle Entrate. Anche i termini e le condizioni relative alla presentazione di questa autocertificazione vanno chiariti dal regolamento, che presumibilmente sarà pubblicato nelle prossime settimane. Nel frattempo gli italiani continuano ad interrogarsi e i centralini della Rai sono presi d'assalto da tutti coloro i quali si chiedono cosa cambierà in concreto da quest'anno con il nuovo Canone Rai 2016