Novità per il #modello 730 precompilato 2016. Da quest'anno, le spese mediche dovranno essere inviate all'#agenzia delle entrate entro l'ultimo giorno del mese di febbraio anche online, attraverso la procedura per la richiesta Pin dell'Inps oppure dell'Agenzia stessa. Circa venti milioni di contribuenti, ogni anno, detraggono le spese mediche al momento della dichiarazione dei redditi, e a partire dal 2016 saranno già precompilate, ma dovranno ugualmente essere controllate dal contribuente o dall'intermediario.

Sia per l'invio delle spese che per la compilazione, occorrerà richiedere il Pin attraverso il portale Inps o Agenzia delle Entrate.

Basta collegarsi ai rispettivi siti e cliccare su "Registrazione", dopodiché inserire i dati personali e salvare la prima parte del codice segreto. Dopo pochi giorni, arriverà a casa la seconda parte e sarà possibile accedere ai servizi online.

Spese mediche incluse, le novità 2016

I contribuenti troveranno già inserite le spese mediche, mentre per le altre tipologie bisognerà inserire i dati a mano. I medici privati, le farmacie e gli ospedali, invece, hanno già dovuto provvedere ad inviare i dati sanitari relativi alle spese dei propri pazienti registrati tramite la tessera sanitaria, entro il 9 febbraio attraverso la procedura online istituita dall'Agenzia delle Entrate. Anche le spese funebri, universitarie e relative a ristrutturazioni edili andranno correttamente segnalate al fine della compilazione automatica che avverrà entro il 15 aprile 2016.

I migliori video del giorno

Le scadenze del modello 730 precompilato 2016

Entro fine febbraio è richiesto l'invio delle spese mediche, funebri e edilizie. Invece, per la certificazione unica 2016 sia dei lavoratori a tempo indeterminato, part time o autonomi, c'è tempo fino al 7 marzo 2016. A partire da questa data comincerà la compilazione automatica che terminerà il 15 aprile, e nel frattempo si potrà cominciare a compilare la dichiarazione dei redditi.

Per continuare ad avere aggiornamenti sul 730 precompilato 2016, potete cliccare "Segui" in alto. Invece, se volete lasciare un commento, potete utilizzare il riquadro in basso.