E' online il nuovo bando pubblico del progetto #Home Care premium 2017 che prevede l'erogazione di un contributo, pari a 1.000 euro al mese, finalizzato a sostenere le spese dell'assistenza familiare. In sostanza si tratta di un programma dell'#Inps rivolto a quelle persone che hanno un familiare disabile in casa e che, per ragioni di diversa natura, sono costretti ad affidarsi ad una badante, appunto assistente familiare. Al momento, purtroppo, il programma è riservato esclusivamente ai dipendenti e ai pensionati della Pubblica amministrazione, quindi statali. L'erogazione dei contributi partirà il 1 Luglio 2017 e coprirà l'intero 2018. Le domande possono però essere presentate entro il 30 Marzo 2017 in attesa di una prima graduatoria che verrà divulgata il 20 Aprile.

Successivamente altre richieste possono essere formulate a partire dal 27 Aprile.

Chi può richiedere l'Home Care Premium 2017

Come anticipato, al momento, il contributo è riconosciuto soltanto a dipendenti e pensionati della Pubblica amministrazione. Oltre a questo aspetto anche i lavoratori, o ex, statali devono però soddisfare alcuni requisiti per poter avere accesso alla misura dei 1.000 euro mensili per l'assistenza domiciliare. Innanzitutto va specificato che il tetto massimo, appunto di 1.000 euro, corrisponde alla disabilità gravissima e quindi a quella che concede il diritto all'indennità di accompagnamento, con un Isee socio-sanitario di 8.000 euro.

La particolarità del contributo

I 1.000 euro al mese vengono erogati dall'Inps per sostenere le spese di assistenza quando chi ne faccia richiesta, per ragioni legate al lavoro, non può provvedere personalmente all'assistenza del familiare disabile.

I migliori video del giorno

Il contributo, però, almeno parzialmente graverà anche su dipendenti e pensionati statali: per quanto riguarda i primi è prevista una trattenuta pari allo 0,35% della retribuzione mentre per i pensionati è previsto il versamento dello 0,15% su base volontaria.

Come richiedere il contributo

Per presentare la domanda è necessario consultare il sito internet dell'Inps e aprire la sezione 'Servizi online'. Da lì a seguire: 'Servizio per il cittadino' e ancora 'Servizi gestione dipendenti pubblici per lavoratori e pensionati'. L'ultimo passo è rappresentato dalla sezione appositamente dedicata alla 'domanda assistenza domicialiare'. #bonus