In un paese come litalia che si trova oppresso dalla morsa delle tasse, è in arrivo una nuova agevolazione destinata ai neo genitori e questa volta è l'Inps ad aver deciso di stanziare dei fondi riservati al bonus cicogna 2017. Il bonus in denaro e pari alla somma di 500 euro per ogni figlio nato nell'anno 2016 potrà essere richiesto entro e non oltre il 31 ottobre 2017 e la domanda è riservata ad una categoria di persone prestabilite dal bando emanato dall'istituto Nazionale di Previdenza Sociale. L'agevolazione infatti non è per tutti e solo alcuni potranno richiedere il bonus da 500 euro.

Varie agevolazioni per i neo genitori

Attualmente sono svariate le misure in favore dei neo genitori, infatti oltre al bonus da poco stanziato dall'INPS, lo Stato ha messo in atto varie misure per agevolare le famiglie in difficoltà e premiare chi, nonostante la crisi economica e lavorativa, è riuscito a diventare genitore o comunque sia ad assumersi la responsabilità di un bebè.

Per i nati nell'anno 2017, è possibile usufruire del bonus mamma, destinato alle neo mamme, il quale consiste in un bonus di circa 800 euro e richiedibile a partire dal 7° mese di gravidanza, destinato anche in caso di adozione o affidamento. Oltre al bonus Mamma, è ancora in vigore per i nati dal 1° gennaio 2015 fino al 31 dicembre 2017, il bonus bebè, agevolazione pari a 80 euro mensili fino al terzo anno di vita. Il bonus bebè, viene destinato nella somma di 160 euro mensili per le famiglie con reddito inferiore ai 7000 euro annui. Da attenzionare anche il bonus Nido 2017 pari alla somma di 1000 euro annui percepiti mensilmente, destinato ai bambini nati dal 2016, oltre ai voucher per baby sitter.

Chi può richiedere il bonus cicogna 2017?

Il nuovo bonus per i nuovi nati elargito dall'INPS, ossia il bonus cicogna, è destinato ai figli, orfani o equiparati, del gruppo ex Ipost con trattenuta specifica, gruppo poste italiane e pensionati poste italiane e Ipost.

I migliori video del giorno

Il bonus consiste nell'erogazione di una somma in denaro pari a circa 500 euro per ogni figlio e sarà possibile presentare domanda per l'assegnazione, entro e non oltre il 31 ottobre 2017. Il bonus cicogna 2017 non sarà però disponibile per tutti, l'istituto di Previdenza ha infatti stabilito che tale agevolazione sarà disponibile solo ed esclusivamente fino al raggiungimento delle 600 posizioni disponibili. Le domande dovranno essere corredate ed inviate presso gli uffici preposti ed entro i termini prestabiliti. Sarà poi l'ente a decidere a chi assegnare l'agevolazione per i neo genitori.