I prezzi dei carburanti continuano a salire. In base alla rivelazione di Staffetta Quotidiana, citata dall'agenzia Adnkronos, Esso ha aumentato di 1 centesimo il costo al litro di benzina e diesel. Facendo invece una media comparata su oltre 14 mila impianti distribuiti nel nostro Paese, gli aumenti dei prezzi hanno un valore pari a +3 millesimi per la benzina e +4 millesimi per il diesel. Al self service, un litro di carburante "verde" costa in media 1,532 euro, mentre è arrivato a costare 1,392 euro al litro il diesel.

I consumi diminuiscono mentre i prezzi dei carburanti aumentano

Meno 1,8 per cento nei primi nove mesi del 2017.

E' il dato riguardante i prodotti petroliferi ed il loro consumo da parte degli italiani. A diffondere le ultime statistiche è l'Unione Petrolifera. Pesante flessione soprattutto per la benzina, che fa registrare, nello stesso periodo, un calo del 4,2 per cento. Rispetto a dodici mesi fa, a settembre 2017 il consumo è calato di oltre il 6 per cento, valore che corrisponde a -323.000 tonnellate di petrolio. Prendendo come riferimento sempre il mese di settembre, benzina e diesel perdono, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, il 9 e l'8 per cento.

Contemporaneamente, continua a salire la quota di mercato delle auto ibride. Nel computo generale delle nuove immatricolazioni, la categoria delle ibride rappresenta un valore pari al 3,6 per cento, con un incremento dell'1 per cento rispetto al mese passato.

Dopo diesel e benzina, che con il 57 e 31 per cento rispettivamente detengono le quote di mercato maggiori, troviamo l'alimentazione a gpl, che si conferma intorno al 6 per cento (5,8 ndr). A seguire le ibride, come visto qui sopra, ed il metano, che risale al 2,0 per cento dopo il calo fatto registrare nell'ultimo periodo. In ultima posizione le auto elettriche [VIDEO], che rappresentano lo 0,1 per cento delle immatricolazioni di settembre.

Benzina e diesel a 1 euro per qualche ora a Cagliari

Il curioso episodio ha avuto luogo presso il distributore Tamoil di via Is Maglias a Cagliari. I prezzi super vantaggiosi di benzina e diesel erano segnalati nel pannello della stazione di servizio, dove vengono segnalati gli importi dei carburanti per ogni litro immesso. La voce, fra i residenti del capoluogo sardo, si è sparsa in pochi minuti via Whatsapp e social network. In pochi minuti, si sono registrate lunghe code di automobilisti, increduli di fronte all'incredibile errore. Il proprietario, non appena si è accorto di quanto stava avvenendo, ha disattivato le pompe, ma ormai la beffa era già avvenuta. #prezzi benzina #Auto Elettrica