Da quando è stato creato, ad inizio 2011, il sitoSilk Road ha guadagnato milioni di dollari all'anno attraversocentinaia di migliaia di transazioni pagate in Bitcoin.

La notorietà di Silk Road aveva attiratol'attenzione degli organi giudiziari e, per finire, l'FBI ha chiuso ilsito il 2 ottobre 2013, dopo aver arrestato il giorno prima Ross Ulbricht, rintracciato in una biblioteca di San Francisco tramite una combinazione di indizi online, inclusi alcuni dati ottenuti da Google.

Ulbricht è accusato di avergestito Silk Road con lo pseudonimo Dread Pirate Roberts e, oltre al riciclaggio di denaro sporco e di traffico di droga, ilgoverno lo accusa di aver tentato di organizzare tramite un sicario l'assassiniodi un utente di Silk Road, FriendlyChemist, che lo "aveva minacciato di rilasciare leidentità di migliaia di utenti del sito" a meno di non ricevere una cospicua somma di denaro, secondo la denunciapresentata al Tribunale di New York.

La denuncia descrive Silk Road come "ilpiù sofisticato ed esteso mercato criminale oggi presente suInternet, usato per distribuire centinaia di chili di drogheillegali e altri beni e servizi illeciti a un numero di acquirentiben oltre le centinaia di migliaia". L'FBI ha stimato i ricavi davendita a 9,5 milioni di Bitcoin, con commissioni per un totale di600.000 Bitcoin - l'equivalente, tenendo in conto le fluttuazionidel Bitcoin, di 1,2 miliardi di dollari di vendite e circa 80 milionidi dollari di commissioni -, fra il 4,5 e il 9% delle transazioni giornaliere globalmente effettuate in Bitcoin secondo una ricerca dell'Università di Carnegie Hall.

Anche se parte di questa cripto-moneta può essere passata sul mercato due o più volte, è comunque una cifra impressionante, se si pensa che ad oggi sono stati creati solo 11,75 milioni di Bitcoin.

Ladenuncia riporta che Ulbricht manteneva alcuni impiegati per gestirele operazioni su internet mentre maneggiava personalmente il fiumedi denaro che si riversava attraverso il sistema. Silk Road dipendevada Tor, la rete che, attraverso una serie interminabile di rilanci, rende difficile tracciare l'attività di un individuo che navighi in internet.Oltre alle droghe, le merci disponibili al mercato nero del forum includevano armi e munizioni, identità personali rubate, valutacontraffatta, contenuti mediatici riprodotti senza autorizzazionecome film e musica, strumenti di pirateria informatica come Trojans ekeylogger – hardware o software in grado di intercettare tutto ciò che un utentedigita sulla tastiera del proprio o di un altro computer -,falsepatenti e tessere del servizio sanitario, e un mucchio di altre cose.

Alla notizia della chiusura il Bitcoin ha perso dibotto il 20%, ma poi ha recuperato, la prova – secondo glientusiasti seguaci della moneta virtuale – che l'economia basatasui Bitcoin poteva facilmente superare sia l'ostilità della stampache la chiusura di Silk Road.

In effetti, è un po' presto per rallegrarsi. Silk Road era popolare in parte proprio a causa dellareputazione dei Bitcoin di mantenere l'anonimato.

Si è scoperto invece, all'inizio del mese, che,  grazie al modo con cui le transazioni in Bitcoin sono pubblicamente registrate, le forze di polizia sono già in grado di identificare molte delle persone che hanno fatto affari su Silk Road. Una ricercatrice dell'Università di San Diego, California, ha istruito la polizia su queste tecniche che, combinate con le informazioni che l'FBI ha raccolto attraverso le sue investigazioni e la confisca del sito, possono portare all'identificazione di tutte le persone che hanno cercato di nascondere le loro tracce.

Sia che tutto ciò porti o no ad una secondaretata con altri arresti nei prossimi giorni, settimane o mesi, cisono buone ragioni per aspettarsi che transazioni e acquisti inBitcoin diminuiranno di molto.

E comunque Silk Road non era il solo mercato illegale occulto. Era solo il più noto, ma altri siti continuano ad operare, alcuni da parecchi anni: Deep Store, Buttery Bootlegging, Sheep MarketPlace, BuyItNow, Black Market Reloaded - probabilmente il più diretto concorrente di Silk Road -, RAMP - Russian Anonymous MarketPlace- ... A quando la prossima retata? 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto