I Vulfpeck, gruppo funk di Los Angeles hanno avuto un'idea semplice e geniale. Per finanziare il loro The Sleepify Tour, che prende il nome dall'iniziativa, hanno pensato di inserire in Spotify, la nota piattaforma di streaming musicale, delle tracce senza alcun suono. Già, l'album inserito si chiama Z e presenta 10 tracce composte da solo silenzio intitolate Z, ZZ, ZZZ e cosi via fino alla numero dieci.

I Vulfpeck non sono di certo impazziti, anzi. La loro idea è quella che gli utenti, per sostenere i loro concerti live, potrebbero riprodurre in loop l'album da Spotify per tutta la notte. Cosi facendo, secondo i calcoli fatti dalla band, ricaveranno per ogni traccia circa 0,005$ che, moltiplicati per 800 ascoltatori, farebbero 4,000$ a notte.

L'idea è stata recepita dai fan e i dati fino ad ora sono strabilianti.Gli stessi Vulfpeck dichiarano che il loro album più ascoltato sulla piattaforma musicale è Z con più di un milione di ascolti con un ricavo, in continua crescita, di diecimila dollari!

Quindi obbiettivo The Sleepify Tour più che raggiunto!

La dirigenza di Spotify, sorpresa dalla novità, risponde con ironia: "è una trovata intelligente, ma preferiamo gli album precedenti dei Vulfpeck".

Nell'attesa di sapere come si concluderà questa geniale raccolta fondi aspettiamo i Vulfpeck in un possibile, a questo punto, tour mondiale con tappa in Italia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto