Dopo Origins e Dragon Age II, arriva, il prossimo 21 novembre, il terzo capitolo della famosissima saga, Dragon Age: Inquisition ! Sviluppato da BioWare e pubblicato da Electronic Arts, il gioco verrà rilasciato su PS3, PS4, Xbox One, Xbox 360 e su Microsoft Windows. Nonostante manchi più di un mese alla data di uscita, siamo già in grado di fare un quadro generale su quelle che sono le caratteristiche principali del gioco e sulle tante novità di Dragon Age!

TRAMA

Il tema generale di questo capitolo, volendo riportare le parole di Mike Laidlaw, direttore creativo del gioco, sarà: "Salvare il mondo da se stesso".

La storia di Inquisition sarà molto più complessa e aperta, a differenza della linearità che ha contraddistinto i capitoli precedenti. Saremo coinvolti a pieno in una cruenta guerra civile tra maghi e templari, le cui basi sono state il tema principale di Dragon Age II. Essendosi concluse le vicende dei precedenti capitoli, Dragon Age: Inquisition avrà un nuovo protagonista ma ciò, stando alle parole dello stesso Laidlaw, non comporta che non ci possa essere la ricomparsa, in giochi futuri, di personaggi di vecchia conoscenza.

In questa nuova battaglia i giocatori assumeranno il ruolo dell'Inquisitore e saranno a capo delle forze dell'Inquisizione. In qualità di leader, dovrete essere voi a prendere le decisioni e a scegliere quali tattiche di guerra portare avanti, le quali, se si riveleranno vittoriose, vi porteranno alla scoperta di nuovi territori, completamente esplorabili, e alla conquista di nuove ricompense e missioni.

AMBIENTAZIONE

Come i precedenti capitoli, anche Dragon Age: Inquisition sarà ambientato nel mondo immaginario di Thedas, anche se questa volta la mappa di gioco sarà notevolmente più grande di quella dei primi due giochi ( 4-5 volte più grande di Ferelden, ambientazione del primo gioco della serie). Qui ci sarà, infatti, una nuovo regno, quello di Orlais, nel quale infuria una violenta guerra civile tra i fedelissimi dell'Imperatrice ed una potente fazione nobiliare guidata dal cugino dell'imperatrice stessa, il granduca Gaspard.

L'universo di Inquisition sarà quindi incredibilmente grande in quanto comprenderà i due grandi regni, quello di Orlais e quello di Ferelden, e la zona che si trova tra di essi, che prende il nome di Dales.

GAMEPLAY

Come visto in precedenza, Dragon Age: Inquisition si muoverà in un ambiente ancora più grande, ma le novità non finiscono qui. Potrete infatti impersonare molte creature quali nani,elfi,umani e, per la prima volta, anche i Qunari ( una razza di guerrieri giganti).

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Anche la modalità di combattimento sarà diversa in quanto si baserà maggiormente sulle abilità tattiche, di posizionamento e di gestione del team del giocatore, non basterà quindi premere di continuo i tasti del joypad per poter vincere lo scontro. Anche la personalizzazione dei personaggi è stata migliorata grazie alla presenza di nuove armature modificabili ed adattabili alle varie creature, ci saranno inoltre nuove armi, oggetti ed accessori per poter equipaggiare al meglio e seconde le vostre preferenze il vostro guerriero.

Potrete, infine, controllare qualsiasi membro del vostro gruppo, impartirgli ordini e comandarlo nella battaglia per sconfiggere i nemici più forti. Queste sono alcune delle innumerevoli novità di Dragon Age: Inquisition, le altre le lasceremo scoprire a voi il prossimo 21 novembre !

Segui la nostra pagina Facebook!