Facebook ha intenzione di sfidare Youtube e di aprirsi ancora di più alle frontiere della connettività, rapida e il più estesa possibile. Sono tante le novità che riguarderanno il più noto social network al mondo, per la verità un poco snobbato ultimamente, soprattutto dai più giovani. Proprio in quest'ottica, cioè quella di riacquistare il pubblico degli adolescenti, Mark Zuckerberg ha annunciato, durante l'F8, la conferenza annuale per gli sviluppatori a San Francesco, diverse migliorie che gli utenti potranno sperimentare a breve. 

Facebook vuole inglobare dentro sè stesso tutto ciò di cui un navigatore del Web ha bisogno, diventando, in pratica, l'approdo finale ed insostituibile, proprio per la sua unicità.

Facebook: tutte le novità annunciate da Mark Zuckerberg

Uno degli elementi che verranno potenziati, nell'immediato futuro, saranno i video ed è perchè Facebook ha intenzione di sfidare apertamente Youtube e di spodestarlo dalla carica di sito video più visitato al mondo: maggiore priorità ai contenuti video, con la possibilità, per l'utente, di poterli integrare anche su altri siti. In arrivo delle importanti novità, anche per quanto riguarda Messenger che verrà aperto anche alle altre applicazioni in modo tale che gli utenti avranno la possibilità di condividere tutto ciò che vorranno, in modo diretto, invece del 'solito copia e incolla', passando scomodamente da un'applicazione all'altra. 

Novità sull'informazione: Facebook diventa sempre più Social News

Non dimentichiamoci poi dell'importante svolta annunciata già nei giorni scorsi dal quotidiano americano New York Times: Facebook, infatti, ha offerto l'opportunità a sei grande testate giornalistiche statunitensi di mettere a disposizione interi articoli.

L'informazione, insomma, a portata di mano (o di click se meglio preferite), una strada percorsa anche da Blasting News: la nostra informazione continua ad essere apprezzata anche, e soprattutto su Facebook, ed anche, in questo senso, ci saranno parecchie novità nei prossimi giorni. Quali saranno queste novità? Stay tuned with Blasting News, cliccando il tasto 'Segui' posto vicino al titolo: tutta l'informazione a portata di mano anche e soprattutto su Facebook.