Meerkat, col suo logo che ritrae un suricata, è nato il 27 febbraio e in meno di un mese ha già convinto 150 mila utenti anche se alcuni blog parlano già di 300 mila utenze. Perché? Consente di trasmettere dal vivo tutto ciò che succede intorno a noi, tutto quello di cui sono testimoni i suoi utenti. Il piccolo mammifero della prateria che vive in Sud Africa, molto socievole e perennemente vigile, comincia a preoccupare un altro popolarissimo animale, l'uccellino Twitter.

Pubblicità
Pubblicità

L'app del live streaming è disponibile soltanto per utenti iOS di Apple. E' stata lanciata da un certo Ben Rubin, che è anche il CEO e il co-fondatore, presentandola al recente festival musicale e cinematografico South by Southwest in Texas. In pochi giorni ha 'contagiato' 150 mila utenti. Twitter si sta chiedendo se c'è da preoccuparsi.

Meerkat trasmette in live streaming tutto, dalle partite di calcio al fatto di cronaca, e supera YouTube perché è ancora più immediato.

Pubblicità

Tanto che su questa piattaforma ci ha già scommesso anche il Wall Street Journal che ha ipotizzato questa evenienza: i politici potrebbero adottare sempre più Meerkat per aggiornare all'istante i loro elettori. Di recente, il 9 marzo, è stata sfruttata per la promozione di Apple Watch: durante la conferenza di Tim Cook, giornalisti e blogger hanno usato Meerkat per condividere l'evento in tempo reale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tecnologia

La Bbc, dal canto suo, ha diffuso la protesta di Ferguson grazie alla nuova app del suricata.

Il vero paradosso è che l'immediatezza di Meerkat, il suo punto forte, è dovuta alla connessione con Twitter che però potrebbe ora essere il primo a rimetterci. Essendo allarmata da questa possibilità, la piattaforma Twitter subito dopo aver acquisito Periscope ha provveduto a impedire agli utenti di Meerkat d'inviare in automatico ai loro seguaci la notifica d'inizio trasmissioni.

Sta tentando insomma di frenare il contagio Meerkat e in questo modo dimostra quanto potere stia acquistando a tutto svantaggio di Twitter.

Il nuovo rivale di Twitter in persona di Ben Rubin, ha annunciato che sta già lavorando per far partire quanto prima la versione Android di Meerkat, che dovrebbe essere pronta per il prossimo mese. E' molto semplice da usare: basta fare il download dell'applicazione, registrarsi tramite la piattaforma e cominciare a filmare.

Pubblicità

Sul profilo del vostro account Twitter comparirà il link automatico dello streaming e i vostri seguaci potranno condividerlo mentre rispondete in diretta ai commenti. E' tassativo avere un account Twitter e funziona anche da browser web.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto