Damasco, Firenze, Parigi. Queste sono solo alcune delle ambientazioni che è possibile visitare giocando ai vari capitoli della saga che ha venduto milioni di copie in tutto il mondo: Assassin’s Creed.

Il nuovo capitolo

Assassin’s Creed Syndicate, il nuovissimo capitolo che uscirà per PC e console alla fine di Ottobre, porta numerose novità, ma probabilmente quella che più interesserà i fan di lunga data della serie è la volontà del team di sviluppo di far uscire un gioco perfettamente funzionante, senza incorrere ai fastidiosissimi bug che hanno infestato i precedenti capitoli.

Questa volontà è stata riferita dal direttore artistico Marc-Alexis Côté durante un'intervista.

Si impara da Assassin’s Creed Unity

Sembra che gli sviluppatori abbiano imparato la lezione impartita dai gamers di tutto il mondo: un gioco deve essere bello, ma anche funzionante. Assassin’s Creed Unity, nonostante abbia ricevuto voti molto alti dalle riviste del settore, è stato stroncato dai giocatori per via degli innumerevoli bug riscontrati il giorno del Day-One.

I bug principalmente venivano riscontrati per quel che riguarda le texture del gioco e in alcuni NPC che scomparivano nel nulla.

Le edizioni speciali

La nota serie di mamma Ubisoft non è famosa solo per i molteplici bug presenti nei suoi giochi, ma anche per le ricchissime edizioni speciali che impreziosiscono il gioco in se.

Assassin’s Creed Syndicate sarà disponibile in diverse versioni (oltre a quella base). Avremo:

  • Rook Edition contenente un box esclusivo, un artbook, mappa fronte-retro di Londra, la colonna sonora e alcune missioni aggiuntive
  • Big Ben Edition che avrà un box esclusivo (differente rispetto alla Rook Edition), action figure del protagonista, fiaschetta del protagonista, colonna sonora, mappa fronte-retro di Londra, artwork di alta qualità, season pass e missioni aggiuntive
  • Charing Cross Edition avrà contenuti simili alla Big Ben edition ma con un action figure differente

Le varie edizioni renderanno felici tutti, sia i fan più sfegatati sia i neofiti della serie. Ma quello che unirà di più i gamers sarà indubbiamente l'assenza di bug il giorno del lancio.