Da qualche tempo circola in rete la voce che le aziende tecnologiche americaneApple e Google competono per costruire una vettura auto-pilotata. Secondo un report della FAZ meglio conosciuta come Frankfurter Allgemeine Zeitung, la Apple sta progettando e sviluppando in un laboratorio segreto la iCara Berlino. In questo centro, come ci riferisce il giornale tedesco, lavorano dalle 15 alle 20 persone con un know-how molto ampio nelcampo dell'ingegneria meccanica, software, hardware, marketing.Queste persone rappresentano le migliori menti dell'industria automotive tedesca, e dovrebbero essere in grado di sviluppare l'auto del futuro di Apple.

Come sarà l'auto del futuro?

Oltre ai contenuti tecnico progettuali, nel team si cercherà di risolvere alcuni problemi: con quali produttori Apple potrebbe cooperare in Germania, questa è una decisione necessaria, per vedere fino a che punto la mela morsicata sarà in grado di spingersi per la costruzione di auto elettriche o di computer di bordo che controllano veicoli?

Lo sviluppo di una vettura richiede parecchi anni di progettazione oltre a richiedere parecchi soldi da investire in ricerca e sviluppo.

Apple e Google stanno cercando di accelerare il processo per ottenere il vantaggio di essere i primi del mercato, e avere il potere sul nuovo mercato.Google d'altro canto è già impegnata dal 2010 nel mercato automobilistico. La società di Mountain View sta testando il suo modello, un veicolo con guida automatica dal maggio 2015 in California. Il servizio di auto Taxi privato Uber, sta collaborando nello sviluppo delle sue vetture auto-guidate con il Carnegie Mellon University di Pittsburgh.

I costruttori tedeschi come BMW, Daimler e Volkswagen stanno osservando lo sviluppo di questi progetti con occhi molto attenti.

La iCar sarà una piccola autovettura disponibile dal 2019

Secondo il report la macchina che Apple produrrà sarà elettrica, ma FAZ chiarisce che le prime versioni non avranno la capacità di auto-guida pura, ma una semplice tecnologia di guida manuale assistita dal computer che è ancora in sviluppo.Sotto il nome in codice “Titan” la società californiana sta costruendo la propria macchina elettrica, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, nello scorso autunno.

Apple non ha lasciato nessuna dichiarazione sul fatto che sta lavorando su una macchina elettrica, ma è palese che l'azienda sta cercando di migliorare il suo team di ingegneri. Essa sta reclutando segretamente decine di esperti appartenenti a grandi aziende del settore automobilistico come Ford, Mercedes Benz.Apple spera di iniziare a consegnare la iCar nel 2019, secondo un rapporto del Wall Street Journal nel mese di settembre del 2015. Secondo i rumors verrà utilizzato come strategia commerciale un modello di Car Sharing, simile al servizio Drive-Now nato dalla partnership tra BMW e Sixt. Una delle ragioni che rafforzano questa tesi tra le altre cose e che Apple non sta cercando alcuna rete di distribuzione a livello nazionale o negozi in Germania per vendere la macchina.

Dal momento che Apple non dispone di una fabbrica per la produzione di auto, la società è alla ricerca di un produttore del settore. Secondo alcune voci Apple dovrebbe costruire l'auto a Vienna, con la società di produzione Magna, che appartiene al miliardario austriaco-canadese Frank Stronach, con cui dovrebbe collaborare nella progettazione del veicolo. Un portavoce di Apple ha risposto alle voci con un secco no comment dicendo che l'azienda “non commenta i rumors e le speculazioni intorno al iCar”.

Segui la pagina Google
Segui
Segui la pagina Apple
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!