Ancora tante interessanti novità in casa Google, che al Google I/O di quest'anno (andato di scena il 18 maggio scorso in California) ha presentato il primo prodotto funzionante e pronto per la commercializzazione in tutto il mondo basato su Project Jacquard: una giacca progettata in collaborazione con Levi's. Prima di andare avanti, occorre fare un passo indietro. Durante l'evento Google I/O del 2015, sempre in collaborazione con Levi's, il colosso di Mountain View presentava il progetto Jacquard, una particolare tecnologia che avrebbe portato alla nascita di una serie di vestiti smart.

Pubblicità
Pubblicità

A distanza di un anno, la Levi's ha ufficializzato il primo capo di vestiario dotato di questa particolare tecnologia. Si tratta di una giacca dai lineamenti sportivi e moderni, denominata Commuter (pendolare tradotto letteralmente), che porta all'interno del polsino sinistro un dispositivo BT che, interfacciandosi con il proprio Smartphone, permette all'indossatore del capo di utilizzare alcune gesture in grado di interagire con diverse applicazioni.

Project Jacquard, nato dalla collaborazione tra Google e Levi's.
Project Jacquard, nato dalla collaborazione tra Google e Levi's.

Come funziona Commuter, il nuovo capo vestiario targato Google Levi's?

Durante l'evento I/O Google dello scorso 18 maggio, grazie ad un video è stato possibile mostrare e rendersi conto di come funzioni la giacca, che interagisce con applicazioni delle più popolari del panorama Google Android: Google Play Musica, Google Maps, Spotify e tante altre. Il capo di abbigliamento è stato creato principalmente per motociclisti e ciclisti, cosi che possano utilizzare il proprio dispositivo mobile senza quelle piccole ma pericolose distrazioni della vita di tutti i giorni.

Pubblicità

La giacca è stata costruita completamente con le tecniche di produzione che hanno reso Levi's uno standard dell'abbigliamento, soprattutto sportivo. La giacca Commuter di Levi's sarà disponibile già dalla prossima stagione primaverile del 2017 per il vasto pubblico, mentre è stata scelta come fase di test la prossima stagione autunnale. Questo perché l'azienda di San Francisco vuole puntare molto su questo progetto, tanto da realizzare un'intera linea di vestiti con tecnologia Jacquard.

Chissà se questa tecnologia sarà implementata in futuro per la voce.

Clicca per leggere la news e guarda il video