Sappiamo tutti che Pokemon GO è il gioco per Smartphone più atteso del momento. Complice anche la nuova tecnologia dedicata alla realtà virtuale, che rende il tutto ancora più appetibile. Pokemon GO è un titolo che richiama molto lo stile di gioco di Ingress, sviluppato in collaborazione con Google. Ingress sfrutta il sistema di geolocalizzazione del proprio smartphone per catapultarti in un mondo dove bisogna conquistare dei portali, posizionati in ogni angolo delle strade, utilizzando armi, abilità e potenziamenti.

Tempo fa vi avevamo parlato dei primi beta test effettuati in Giappone per quanto riguarda Pokemon GO. Negli ultimi giorni è uscito un nuovo video di gameplay in cui si scoprono numerosi dettagli aggiuntivi. Venite a scoprirlo con noi.

Il video nel dettaglio

In questo video viene mostrata la creazione del personaggio, che avviene tramite un editor in cui modificare ogni aspetto del proprio allenatore Pokemon.

Da qui si parte per l'avventura. È possibile notare la mappa di gioco e l'interfaccia di combattimento, se così possiamo chiamarla. Ci sono stati dei miglioramenti rispetto al primo gameplay mostrato tempo fa. Per prima cosa, è stato aggiunto un sistema di ombre per i Pokemon, il che dona fisicità e realismo al gioco, anche se è possibile notare ancora alcune piccole imperfezioni, soprattutto quando ci si muove con lo smartphone.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone Android

D'altronde, si tratta ancora di una beta, per cui molti aspetti potrebbero essere ancora rudimentali. Però è affascinante vedere come la realtà virtuale stia facendo passi da gigante. Un gioco di questo genere è, sicuramente, il sogno di chiunque sia cresciuto con i piccoli mostriciattoli della Nintendo. A partire dal primo titolo per GameBoy Color per arrivare alla versione in 3D su Nintendo 3DS, fino alla realtà virtuale con Pokemon GO.

Nintendo ha certamente effettuato una mossa molto azzardata con un progetto di questo tipo, poichè molto fuori dal modello base su cui si basa il titolo, però se dovesse funzionare, porterebbe con sé un'utenza molto alta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto