I tentativi di truffa sono all'ordine del giorno sia nella vita reale, che in quella social. Quest'ultima rischia di essere davvero pericolosa nel momento in cui si possono captare i dati sensibili, come l'accesso a conti correnti o, come in questo caso, di rubare soldi agli utenti.

Ci sono vari metodi per ridurre il rischio di essere truffati. Si parla di riduzione, perché non si può annullare il rischio, in quanto vengono inventate sempre nuove strategie per derubare il prossimo.

La nuova truffa su Whatsapp, come difendersi

Questa volta, il nuovo metodo di spillare soldi, si nasconde dietro un messaggio ricevuto sul proprio Smartphone contenente un link. Quest'ultimo è assolutamente da non aprire.

Il messaggio è semplice: afferma che il profilo della vittima ha violato i termini di servizio e per non far eliminare l'account, si deve cliccare su un link in allegato. Il rischio è altissimo: innanzitutto iniziano a scalare il credito telefonico, successivamente si vanno a perdere tutti i dati memorizzati, ed infine si potrebbe bruciare anche la scheda madre del telefono. 

La polizia è già al lavoro, avvisando gli utenti di quanto accaduto e tentando di risalire al colpevole che invia messaggi.

L'unico modo per ricevere questa specie di virus, è eliminare immediatamente il messaggio contenente il link, senza aprirlo per nessuna ragione. 

Purtroppo questo tipo di truffe sono molto diffuse. Tempo fa veniva effettuato lo stesso processo con il proprio account PayPal, nella quale si riceveva un mail dicendo che il proprio conto sulla carta era sospeso e per riattivarlo si doveva cliccare sul link ed inserire i dati della propria carta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Whatsapp Smartphone

Le truffe sulla rete sono in continua evoluzione, e ovviamente possedere semplicemente un antivirus può non bastare. Appena si riceve una notifica, bisogna vedere subito da chi proviene e se la fonte è attendibile. In caso di link sospetti, si può effettuare una ricerca su Google, nella speranza che altri utenti abbiano avuto la stessa esperienza e abbiano segnalato il link in questione.

Per restare aggiornato sulle ultime notizie, clicca sul tasto ''Segui''.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto