Tempi duri per gli automobilisti. Dopo la proposta di legare il pagamento del bollo auto alla revisione dell’auto in modo da stanare gli evasori della tassa di possesso, ecco il sistema Nuvola, un dispositivo di nuova tecnologia che consentirà di registrare tutte le infrazioni al codice della strada inviando multe in tempo reale agli automobilisti indisciplinati.

Il sistema è stato per il momento adottato, in via sperimentale, dalla sola città di Pisa, ma se dovesse produrre buoni riscontri, grazie ad un incremento di verbali ad una maggiore disciplina del traffico, è molto probabile la sua diffusione in molte altre città.

Nuvola, come funziona l’apparecchio dispensatore di multe

Creato da Telecom Italia, il dispositivo ‘Nuvola It urban security-street monitoring’ è dotato di un software che effettua un lavoro di street control, grazie ad una telecamera montata sull’auto dei vigili urbani che legge le targhe degli autoveicoli monitorati. Il sistema si interfaccia con i database della Polizia Municipale risalendo non solo al proprietario dell’auto ma anche alla sua eventuale presenza nelle liste degli automezzi autorizzati a circolare in zone a traffico limitato.

Nel caso in cui venga riscontrata una infrazione, il sistema Nuvola può quindi permettere ai vigili di inviare le multe praticamente in tempo reale.

Le multe e le altre funzioni di Nuvola

Nato per la rilevazione delle infrazioni relative alle soste vietate, il sistema Nuvola è in grado anche di verificare, grazie alla lettura della targa, la regolarità dell’assicurazione e della revisione, oltre che risalire alle autovetture sottoposte a provvedimenti di fermo amministrativo oppure rubati.

Attualmente, come dicevamo, il sistema è stato acquistato, per una cifra di poco superiore ai 16mila euro, solo dal comune di Pisa che si attende un aumento delle multe per infrazioni al Codice della strada oltre che, ovviamente, una più efficace opera di prevenzione, svolgendo non solo una funzione repressiva verso gli automobilisti indisciplinati, ma anche un servizio di maggiore tutela verso le vittime di furti di automobili.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto