Piaggio Fast Forward è una startup, del Gruppo piaggio, con sede a Boston il cui compito è quello di pensare alla mobilità del futuro in città sempre più congestionate dal traffico. La mobilità leggera tipica del DNA dell'azienda italiana che realizza scooter da oltre settant'anni. È, quindi, nato un robot, Gita, in grado di trasportare fino a 18 chilogrammi e raggiungere i 35 Km/h, che segue il proprietario come fosse un cagnolino.

Si tratta di un prototipo, ma l'idea alla base del progetto potrebbe essere sviluppata in breve tempo consentendo l'arrivo di Gita in commercio. Poiché, al momento, l'automa è in fase sperimentale non è noto quando arriverà sul mercato e, soprattutto, a che prezzo.

Il primo prototipo di Piaggio Fast Forward

Gita è il primo prodotto di Piaggio Fast Forward (PFF), progettato per soddisfare l'intera gamma di mobilità umana, con velocità che si estendono dal passo d'uomo alla corsa e un raggio di sterzata pari a zero.

Può operare sia all'interno che all'esterno, sui marciapiedi e per le strade, proprio come una persona; può raggiungere tutti gli edifici senza barriere architettoniche a cui possono accedere i disabili.

È un automa agile e intelligente, in grado di trasportare un carico fino a 18 kg realizzato con la stessa attenzione alla sicurezza, frenata, equilibrio, dinamica del veicolo e prestazioni che ci si aspetterebbe da una moto o un auto.

In un mondo in cui la mobilità sta cambiando a favore di veicoli elettrici e autonomi Gita va a ripensare alla mobilità del futuro in un'ottica differente. Il robot Piaggio lascia tutte le decisioni da prendere all'uomo che segue sia a piedi che in bicicletta potendo raggiungere i 35 km/h.

Ripensata la mobilità del futuro

Dunque, per PFF la mobilità del domani è fatta di maggior movimento e controllo umano che di gestione autonoma dei veicoli.

Anche se Gita è in grado di mappare il percorso fatto dietro il proprio "umano" e di ripercorrerlo autonomamente.

Il robot è dotato di una serie di fotocamere e sensori e di un coperchio con serratura biometrica. Potrà essere utilizzato come semplice carrello della spesa o come porta attrezzi per i lavoratori, anche gli anziani nelle case di riposo sono una nicchia promettente, come chi soffre di artrite che sono limitati in ciò che possono trasportare.

I possibili utilizzi di Gita sono molteplici, ad esempio, potrebbero sostituire i carrelli nei supermercati e chissà cos'altro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto