Questo nuovo mese di aprile si prospetta immediatamente ricco di nuovi prodotti tecnologici destinati a riempire i negozi e le nostre case. Un nuovo computer molto interessante è il recentissimo Surface Studio della Microsoft. Quest’ultimo è un “all in one” sulla falsariga dell’iMac ed è disponibile nella sua configurazione di partenza per un prezzo di circa 2,900 euro. Esso si contraddistingue in primo luogo per il suo design piuttosto avveniristico, elegante e accattivante, il quale lo rende una scelta ideale sia per abbellire il proprio salotto, ma anche per offrire un perfetto tocco di classe all’interno di un ufficio o studio grafico. Inoltre, un altro suo punto di forza è rappresentato dal suo buon display super sottile, il quale racchiude anche funzionalità touch screen.

Uno straordinario Display touch screen

Nel suo insieme, questo computer è prettamente ispirato al suo acerrimo rivale della Apple, ovvero l’iMac. Alla sua base presenta delle leggerissime ma resistenti gambe di metallo, per poter regolare il Display secondo diverse angolazioni. Come accennato in precedenza, il suo punto di forza è rappresentato dallo splendido schermo da ben 28 pollici. Quest’ultimo può supportare addirittura una risoluzione di 4,500 x 3,000 pixel e riesce a garantire una perfetta e fedele riproduzione dei colori secondo gli standard SRGB e P3.

Inoltre, racchiude come periferiche 4 porte USB 3.0, un lettore di memorie SD e un’uscita mini DisplayPort. Infine, presenta di serie tastiere e mouse wireless assolutamente leggeri, pratici ed ergonomici.

Un hardware potente e convincente

Le sorprese in merito a questo modello ovviamente non finiscono affatto qui. A livello di hardware, dispone di ben 32 GB di RAM, un veloce processore Intel i7 Skylake e come scheda grafica una Nvidia GTX 980M. Infine, il suo Hard Disk è basato su un sistema ibrido e garantisce una capienza totale di 1TB nella sua versione di base.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Tecnologia

Nei test effettuati da PC Magazine mediante il software PCMark 8 è riuscito a raggiungere prestazioni di tutto rispetto. A livello globale ha conseguito un indice di 2,780 punti, andando a piazzarsi immediatamente dietro il Dell XPS 27 e il Digital Storm Aura. Dal punto di vista grafico, ha raggiunto ben 148 fotogrammi al secondo in risoluzione 1,366 x 768 pixel. Purtroppo, non è riuscito a convincere in modalità 4K, come anche adoperando alcune periferiche di Realtà Virtuale.

Prodotto valido ma non espandibile

Per concludere, è possibile affermare che il Surface Studio è un buon prodotto ed è caldamente consigliato a grafici, artisti, creativi e professionisti.

Purtroppo, come principale punto debole, non è espandibile, dato che la maggioranza delle sue componenti interne sono saldate sulla scheda madre.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto