Dopo due anni di attesa dal primo annuncio è finalmente on line Avid Media Composer First

Nell'agosto del 2015 molti appassionati del mondo Avid sono stati informati dell'uscita del celebre software di produzione audio Pro Tools First ed allo stesso tempo si parlava del prossimo rilascio anche del gemello per la parte video: Media Composer First. L'attesa è finalmente finita e gli utenti di qualsiasi grado e livello possono avere sul loro Mac o Pc la prima versione di questo software del tutto gratuito.

Chi ha già avuto modo di avere a che fare con il Pro Tool First si troverà di fronte le medesime condizioni di utilizzo. Una licenza perpetua gestibile dallo stesso Application Manager che è collegata tramite il software iLock. Un consiglio pratico è quello di scaricare direttamente dal sito di iLock l'ultima e più adeguata versione del programma di gestione licenze, qualora si incontrassero problemi di installazione o di mancato riconoscimento.

Quindi, per tutti gli utenti, è necessaria la registrazione on line di un account Avid dove poter usufruire di queste versioni gratuite. Tramite il proprio Application Manager sarà possibile ottenere tutti gli aggiornamenti ed i plug in gratuiti o a pagamento e numerose offerte speciali sui prodotti. Senza dubbio l'attesa per questo editor video gratuito sarà ricompensata da una prima versione già stabile e piena di utilità che la rendono tendente al professionale e con molte funzioni broadcast che programmi della stessa fascia non hanno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Cinema

Le prime impressioni sul programma

Per i neofiti del video editing il sistema Avid è da sempre un po' ostico e poco amichevole, tuttavia, a differenza del passato, è possibile trovare due guide in pdf e in inglese, la prima sui necessari rudimenti per aprire un progetto, importare o collegare un clip, lavorare sul montaggio e sulla timeline ed infine esportare il proprio video. Una novità della marca è quella di consentire la pubblicazione diretta anche su Social come YouTube e Vimeo.

La seconda, senza dubbio completa e complessa, consente di avere istruzioni ed informazioni su ogni comando e funzionalità offerte da questo nuovissimo software ed è composta da più di 400 pagine.

L'intenzione dell'azienda Avid è quella di avvicinare gli addetti alla videocomunicazione al suo mondo per poi incentivare i nuovi piani di abbonamento per le versioni PRO degli stessi software. La tendenza delle software house del settore è quella di far migrare gli utenti dall'abituale acquisto di licenze standard, al nuovo concetto di abbonamento on line con quota mensile che garantisce un utilizzo adatto alle necessità, dilazionato nel tempo, sospendibile in base al volume di lavoro e con la certezza di avere sempre gli ultimi aggiornamenti ed il servizio migliore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto