Whatsapp, celebre servizio disponibile su smartphone Android ed iPhone con sistema operativo IOS, fornisce segnali ben tangibili circa un importante cambiamento rispetto al recente passato. Gli sviluppatori infatti, nei mesi trascorsi, si sono concentrati per meglio ottimizzare una particolare funzione che gli utenti aspettavano da tempo e che, senza dubbio, va ad ampliare le possibilità di utilizzo relative a questa applicazione di messaggistica istantanea.

Per la precisione, volgendo sempre lo sguardo agli avversari più temibili come Telegram, WeChat e Facebook Messenger, il programma di chat più noto a livello mondiale ha dato il via al rilascio dell’integrazione che permetterà l’eliminazione definitiva di un preciso messaggio appena inviato ad un altro contatto, evitando così che quest’ultimo possa visualizzarlo.

C’è da dire che l'azienda ha provato a lungo l’efficacia di tale feature prima che avvenisse il roll-out e in base ai riscontri di cui veniamo a conoscenza per mezzo del sito WABetaInfo (vera fonte informativa in questo settore) la cancellazione dei messaggi viene garantita nella stessa maniera sia sull’OS di Apple che sul sistema operativo targato Google. Già nelle ultime ore, sono in continuo aumento le conferme di coloro che riescono già a farne uso sulla propria versione di WhatsApp, in maniera semplice e piuttosto efficace.

Ricordiamo che, per portare a termine l’operazione, si avranno circa 7 minuti di tempo.

WhatsApp vi farà ‘richiamare’ i messaggi inviati

Selezionando il messaggio e, successivamente, facendo click sull’opzione Cancella per tutti (nota anche come Recall), ci sarà la rimozione dalla schermata della chat visualizzata dal diretto destinatario e, tra l’altro, anche il pannello delle notifiche sarà coinvolto in tale processo.

Nello specifico, rimarrà visibile un semplice avviso inerente all’operazione appena compiuta (da questo punto di vista, magari, ci si sarebbe aspettati un po’ di cura in più, facendo in modo che l’altra persona non scoprisse assolutamente nulla).

Precisato ciò, il tanto discusso e chiacchierato cambiamento sta pian piano facendo visita a tutti i client degli iscritti che, ormai da tempo, sfruttano i vantaggi di questo famoso programma di chat.

Voi che parere avete maturato circa questa integrazione e, soprattutto, con quale frequenza ritenete di poterne fare uso a bordo di WhatsApp?

Segui la nostra pagina Facebook!