Instagram negli ultimi anni è stato senza dubbio il social network che ha fatto segnare il maggiore incremento di traffico e di utenti. Nato in origine come un'applicazione attraverso cui applicare dei filtri preimpostati, pian piano si è imposto come una piattaforma dove ciascun utente condivide i momenti della propria vita quotidiana, delle vacanze e dei paesaggi che riesce ad immortalare attraverso i suoi apparecchi fotografici.

Pubblicità
Pubblicità

Un ecosistema dove il professionista ed il dilettante riescono a sfoggiare la loro creatività fotografica od anche dove si prova a rendere partecipi gli altri delle proprie attività

L'integrazione delle così dette "Storie" avvenuta nel tempo ha permesso a tutti i fruitori di avere uno strumento in più per condividere delle foto o dei brevi video che potessero oltremodo favorire la mission di Instagram.

Instagram: la novità

Instagram, nelle ultime ore, sta diffondendo un aggiornamento della sua applicazione che porta ogni autore di una "Storia" a venire a conoscenza di chi si "macchia" della colpa di fare uno screenshot al contenuto pubblicato.

Pubblicità

Tecnicamente si tratta dell'unico modo per venire in "possesso virtuale" di quanto è stato condiviso ed eventualmente ricondividerlo in altre sedi o comunque archiviarlo nei propri dispositivi.

Una piccola violazione della privacy che, fino ad ora, poteva essere messa in atto che senza che la "vittima" se ne accorgesse, mentre adesso sarà possibile visualizzare l'elenco di coloro i quali hanno provveduto a fare una "foto" alla schermata.

Per il momento Instagram sta provvedendo a inviare una notifica di avvertimento a coloro che fanno gli screenshot alle stories attualmente presenti, rivelando il fatto che a partire dalla prossima volta il tutto sarà loggato e comunicato al legittimo proprietario.

Va sottolineato che, tecnicamente, non si configura alcun tipo di reato stando o almeno fino ad ora non c'è traccia di cause o denunce per uno screenshot fatto, ma permette a chi fa le Storie eventualmente di depennare gli habituè dello screenshot da coloro che possono visualizzare il contenuto.

Instagram: adesso cosa accade?

Ad oggi non è dato sapere se in un futuro saranno create o esistono già app di terze parti che permettono di aggirare quello che è un nuovo limite imposto da Instagram. Quello che è certo è che per adesso sarebbe opportuno di provare a fare degli screen qualora non vogliate che chi seguite se ne accorga.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto