Mancano ormai pochi giorni al Natale e, come da tradizione, ci si ritrova alle prese con la ricerca del regalo giusto per i propri familiari. Tra le persone più importanti c'è ovviamente la mamma: a lei si dedica di solito il dono più importante, quello che potrebbe renderla felice. Un'idea regalo indubbiamente innovativa, ma anche all'insegna dell'utilità è targata iRobot e risponde al nome di Roomba 960. Si tratta di uno degli aspirapolvere-robot più efficienti ed evoluti dell'azienda statunitense che potrà consentire alle mamme che lo riceveranno di esentarsi finalmente dalla "schiavitù" delle stancanti faccende domestiche.

Infatti, nel momento in cui si sceglie di donare questo dispositivo prettamente dedicato alla rimozione dello sporco dai pavimenti, si opta per una soluzione che da un lato garantisce una certa funzionalità ed efficienza, e dall'altro consente a chi lo possiede di potersi ritagliare un po' di tempo libero, non preoccupandosi più di affaticarsi con i tradizionali elettrodomestici a far sparire polvere e detriti dagli appartamenti. Dopo aver messo in carica per una notte (al primo utilizzo) il Roomba 960 sulla sua comoda e per nulla ingombrante Home Base, basterà semplicemente pigiare il tasto Clean per mettere in funzione il robot che da quel momento si prenderà cura in totale autonomia delle faccende casalinghe.

Inoltre, grazie all'applicazione iRobot HOME, le mamme potranno controllare e gestire comodamente dallo smartphone le modalità con cui l'aspirapolvere andrà a combattere lo sporco che si annida sui pavimenti. Infatti, è possibile scegliere tra una pulizia completa della propria residenza, oppure ricorrere alla funzione SPOT per indicare alla piattaforma qual è l'area su cui deve maggiormente concentrarsi per eliminare lo sporco.

Roomba 960: fino a 75 minuti di completa autonomia

Il Roomba 960 appartiene alla Serie 900, una delle più performanti e tecnologiche. Il prodotto è dotato di una potenza di aspirazione quintuplicata rispetto ai suoi predecessori e monta le spazzole Aeroforce prive di setole che permettono all'aspirapolvere di essere ancor più efficace nel rimuovere i residui di sporco.

Il sistema di navigazione iAdapt 2.0 con Visual Localization è un'ulteriore evoluzione della funzionalità già in uso sui modelli del recente passato.

Infatti, la presenza di sensori visivi consente all'elettrodomestico tecnologico di muoversi lungo l'appartamento con una certa sicurezza e in assoluta autonomia, giacché non perderà mai di vista la propria posizione all'interno della casa.

Il design piatto fa sì che l'aspirapolvere possa giungere anche nei luoghi più difficili della residenza, dove spesso si annidano i detriti più ostici da raggiungere e da portar via, come sotto i letti e dietro le tende: un'altra fatica in meno per le mamme che non dovranno più stancarsi nel cercare da sole e con strumenti poco adatti di eliminare lo sporco più nascosto.

La batteria agli ioni di litio garantisce al Roomba 960 una durata nettamente maggiore rispetto ai dispositivi che montano batterie standard. Difatti questo modello può occuparsi delle pulizie domestiche per 75 minuti consecutivi senza fermarsi mai.

Quando l'autonomia sta per esaurirsi, il robot non richiede alcun intervento umano, poiché è capace di recarsi da solo verso la sua Home Base, e dopo essersi completamente ricaricato riprende la sua attività laddove l'aveva interrotta.

Insomma, un regalo natalizio decisamente utile per le nostre mamme che, dopo aver messo in funzione il Roomba 960, potranno rilassarsi e prendersi una pausa dalle stancanti operazioni di rimozione della polvere dai pavimenti, controllando costantemente e tranquillamente l'attività del robot dallo smartphone.

Segui la nostra pagina Facebook!