Il mercato delle cuffie true wireless sta crescendo e sviluppando in modo esponenziale accontentando tutte le tipologie di ascoltatori. Tranya, Aukey e Mobvoi (Ticpods) sono alcuni dei marchi che si sono imposti in questo settore, soprattutto per il rapporto qualità prezzo. Le caratteristiche base di questi prodotti sono tutte sulla stessa linea guida, quindi, sono i dettagli a fare la differenza.

Caratteristiche tecniche Tranya Rimor, Aukey ep-t21 e Mobvoi Ticpods 2 pro

Le Tranya Rimor presentano in dotazione, oltre alle cuffie, il case di ricarica con spina di tipo type-c, il cavo di ricarica e tre differenti adattatori per i padiglioni auricolari.

Le cuffie sono di tipologia a chioccia in-ear. La particolarità che viene spesso citata dalla casa madre, è la presenza all'interno di un driver da dieci millimetri, in modo da riuscire a sviluppare un suono più aperto e chiaro. Le Tranya Rimor, inoltre, rispettano gli standard di impermeabilità grazie alla protezione IPx5. La batteria dichiarata sul sito ufficiale, è di cinque ore per le cuffie e venticinque per il case di ricarica. Le Aukey ep-t21 sono custodite all'interno di un case molto leggero rispetto alla concorrenza con soli 37 grammi di peso. Oltre questi ultimi due oggetti, all'interno della confezione troviamo il cavo di ricarica con uscita micro usb e gommini per adattare i vari padiglioni auricolari.

Sul case di ricarica è presente un led di notifica per segnalare lo stato di connessione e di ricarica delle ep-t21. La costruzione, definita sul sito ufficiale 'Snug Fit', permette una buona aderenza nell'orecchio. Come le cuffie precedenti, sono water-resistant ma non consigliatissime per lo sport data la grandezza.

Il tempo di ricarica completa del case, a causa dell'attacco micro usb, è fino a due ore per il 100%. La Mobvoi nella confezione delle TicPods 2 Pro propone, oltre alle cuffie, il case di ricarica di dimensioni davvero ridotte, il cavo di ricarica type-c e il fondamentale libretto delle istruzioni con tutte le gesture di controllo.

Nell'hardware di queste cuffie troviamo anche un accelerometro e il giroscopio che hanno la funzione di supportare i vari comandi. Il microfono incorporato permette, essendo doppio, di essere utilizzato anche con una sola cuffia. Un’altra delle particolarità, inoltre, è la cancellazione del rumore attiva in chiamata. La batteria arriva a 4 ore per le cuffie e 20 ore per il case con la possibilità, grazie alla presa type-c, di ricaricare in 5 minuti un ora di riproduzione.

Controlli e connettività Tranya Rimor, Aukey ep-t21 e Mobvoi Ticpods 2 pro

Le Tranya Rimor sfruttano una connessione bluetooth 5.0, la tecnologia sviluppata permette una sincronizzazione lineare e pulita alla vista su qualsiasi video.

All'interno è presente anche un antenna anti interferenze per riuscire ad avere un collegamento stabile col device accoppiato. Sono presenti diversi comandi touch per il controllo dell'audio ad esempio, la pressione per lo stop o il tap per passare alla canzone successiva. Non è presente un'applicazione dedicata della casa madre. Le Aukey ep-t21 utilizzano, come le Rimor, una connessione bluetooth 5.0. Con le gesture del tocco, inoltre, è possibile anche attivare l'assistente vocale che, a differenza delle TicPods 2 Pro, non può essere richiamato vocalmente. La disposizione della riproduzione può essere sia stereo che mono, quindi, è possibile collegare e utilizzare un solo auricolare la volta.

La connettività delle Mobvoi Ticpods 2 pro è sviluppata per consentire un uso smart completo. 'Ei Tico', questo è il comando per richiamare l'assistente vocale del nostro telefono, sia che si tratti dell'assistente Google sia, nel caso di Apple, Siri. Queste cuffie attraverso il processore Qualcomm QCC5121 riescono a riprodurre con bassa latenza, quindi, permettono un ascolto fluido. Tra i controlli, vanno citati anche i comandi con i movimenti della testa che, grazie a giroscopio e accelerometro, permettono di rispondere e riagganciare le chiamate semplicemente mimando con la testa si o no. Quest'ultima tecnologia ogni tanto presenta qualche problema ma è sempre in fase di sviluppo e aggiornamento.

Mobvoi mette a disposizione anche un applicazione dedicata per controllare connettività e stato della batteria, sia delle cuffie che del case.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la pagina Apple
Segui
Segui la pagina Android
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!