Nasce a Legnano la rage room, "la stanza della rabbia". In questa stanza troviamo vari oggetti come bicchieri, piatti, mobili, vecchi televisori, vasi, lettori dvd ecc. I clienti che vi entreranno potranno distruggere tutto ciò che trovano al suo interno. Infatti, lo scopo di questa stanza è quello di distruggere ogni cosa per potersi sfogare dallo stress e dalla rabbia.

Di chi è stata l'idea di aprire la 'Rage room' in Italia?

La Rage Room è stata aperta in italia già dal 21 aprile a Legnano, nel milanese, precisamente nella via privata Faravelli; questa stanza è nata grazie all'ingegno di quattro ragazzi, probabilmente anche loro desiderosi di liberarsi dal nervosismo che la vita a volte ci offre, tanto che hanno avuto la brillante idea di aprire la prima stanza della rabbia in Italia.

Pubblicità
Pubblicità

Il regolamento della stanza della rabbia

Il regolamento è abbastanza semplice; infatti, ad ogni partecipante che entra nella stanza della rabbia, viene data un'arma e una serie di oggetti da distruggere per divertirsi. I partecipanti posso stare all'interno della stanza solo per 15 minuti e posso anche decidere la colonna sonora da utilizzare per distruggere ogni cosa e liberarsi dallo stress.

I partecipanti posso scegliere tra tre livelli.

Pubblicità

Il livello basic prevede venti oggetti più un vaso e un elettrodomestico da distruggere con un piede di porco, mentre il livello premium è costituito da trenta oggetti e viene fornito al partecipante sempre il piede di porco, infine il livello deluxe mette a disposizione quaranta oggetti da distruggere. All'interno della stanza possono entrare massimo due persone alla volta e ai partecipanti viene data la possibilità di scegliere un'arma aggiuntiva, come ad esempio una mazza da baseball, una da golf, un badile in alluminio, il tondino di ferro ecc ecc.

Alessandro Marchetti, uno dei soci che gestisce la Rage Room, ha dichiarato che da molto tempo avevano lavorato a questo progetto e che finalmente dopo tanti sforzi sono riusciti a metterlo in moto. Inoltre, afferma che il format è molto moderno e che, vivendo in una società in cui lo stress è sempre presente, questa stanza potrà offrire alle persone un modo per potersi liberare da esso e dalla rabbia che a volte la vita ci riserva e potrà offrire anche un modo per svagarsi e divertirsi tra amici.

Questa stanza riuscirà ad ottenere in Italia lo stesso successo che ha ottenuto negli Usa e in Giappone?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto