L'Oroscopo di sabato è ricco di intriganti sorprese, tutte da scoprire passo dopo passo approfondendo le previsioni astrali sulla fortuna e l'amore di ciascun simbolo zodiacale. Le seguenti premonizioni includono anche una frase del giorno segno per segno.

Previsioni astrali dall'Ariete alla Vergine

Ariete: sarà strano intravedere in voi amici dell'Ariete, così disinvolti e sicuri, una certa gelosia che scatenerà delle sensazioni incontrollabili. Per fortuna avete alleato Mercurio nel vostro cielo che vi spingerà a parlarne. Ecco la frase del giorno: "Sii te stesso, tutti gli altri sono già stati presi" (Oscar Wilde).

Toro: l'imprevedibile Urano, ancora inquilino del vostro cielo, si unisce alla Luna e vi rende altalenanti e instabili nei rapporti con il partner. Affascinanti e sensibili, potreste poi diventare pungenti e ribelli. Un aforisma: "Ciò che la mente può percepire e credere, può realizzarlo" (Napoleon Hill).

Gemelli: per voi amici dei Gemelli nulla è impossibile e vedrete ogni ostacolo come una sfida da superare al meglio. Puntate sull'energia scoppiettante di Marte, avrete successo. Una frase per voi: "Anche un viaggio di mille miglia inizia con un singolo passo" (Lao Tzu).

Cancro: Marte vi sostiene nella dura battaglia contro Plutone e Saturno, regalandovi energia inesauribile, tutta da utilizzare per fronteggiare le difficoltà che il destino vi pone davanti.

Ecco la frase per voi: "Fai della tua vita un sogno e del sogno una realtà"(Antoine de Saint-Exupéry).

Leone: in amore siete in attesa che un probabile futuro partner faccia la prima mossa. Avete lanciato segnali esplicativi con astuzia e ora attenderete gli eventi. Un pensiero: "Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo" (Mahatma Gandhi).

Vergine: i pensieri si ricollegano a un passato che vi procura malinconia, quindi sarà bene scacciare via queste sensazioni tristi e guardare al di sotto delle turbolenze superficiali, a caccia di emozioni positive. Una frase del giorno: "Le cose migliori e più belle del mondo non possono essere viste e nemmeno toccate. Bisogna sentirle con il cuore" (Helen Keller).

La fortuna indagata nell'oroscopo di sabato

Bilancia: una partita è in gioco nello sconfinato cielo dello zodiaco e vede come rivali Plutone e Saturno in quadratura e Marte in trigono. Se sorgono delle piccole crisi coniugali, attendete l'entrata di Mercurio in Toro che vi aprirà a un dialogo costruttivo. Ecco un pensiero: "Chi non ha mai commesso un errore, non ha mai provato nulla di nuovo" (Albert Einstein).

Scorpione: attendete ancora un po' e Marte passerà nel Cancro, rendendo l'amore più passionale. Nel frattempo, equilibrate un'intesa di coppia scombussolata un po' dalla gelosia. Un aforisma per voi: "Conserva l'amore nel tuo cuore. Una vita senza amore è come un giardino senza sole dove i fiori sono morti" (Oscar Wilde) .

Sagittario: la protezione che vi garantisce Giove non ha prezzo e sarete molto ottimisti e pacifici nei confronti della vita. Se Nettuno birichino vi infastidisce, Mercurio e Venere vi sostengono garantendovi amore. Una frase per voi: "Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso" (Eleanor Roosevelt).

Capricorno: è un periodo di riflessione per voi nati sotto il segno del Capricorno, dovrete approfondire i legami affettivi tenendo conto di una quadratura di Saturno e Venere che vi disturba. Ancora un poco e i transiti planetari saranno a voi favorevoli. Ecco il pensiero del giorno: "La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre" (Albert Einstein).

Acquario: Urano e Luna dal domicilio del Toro, creano attrito nei vostri confronti e vivrete le sensazioni amorose mancando di slancio, forse per via di un'eccessiva voglia di libertà che viene messa al "guinzaglio" dal partner.

Un aforisma: "Il successo è passare da un fallimento all'altro senza perdere l'entusiasmo" (Winston Churchill).

Pesci: il vostro Nettuno si incrocia pericolosamente con Giove e vi crea stati d'animo altalenanti. Per fortuna Saturno e Plutone vi sostengono dal domicilio del Capricorno. Ecco il pensiero: "Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto, devi fare qualcosa che non hai mai fatto" (Thomas Jefferson).