Il 2020 del Sagittario sarà caratterizzato dal raggiungimento di una soddisfacente serenità mentale. L'anno scorrerà in maniera fluida, non saranno previsti grossi scossoni. Si verificheranno molte situazioni positive, quelle negative saranno ridotte ai minimi termini. L'amore risulterà essere, per i nati sotto il segno del Sagittario, una carta difficile da giocare, la persona amata pretenderà maggiori attenzioni. Per quanto riguarda la sfera lavorativa, il consiglio è quello di essere più riflessivi e lungimiranti.

Di seguito scopriamo nel dettaglio l'andamento del segno per quel che concerne l'amore e il lavoro.

Sagittario: amore e sentimenti

Il 2020 del Sagittario, per coloro che stanno vivendo un rapporto di coppia, non sarà un anno semplicissimo. Il partner chiederà molte attenzioni e prove d'amore. I nati sotto questo segno, dovranno escogitare la maniera migliore per esaudire il desiderio della persona amata senza snaturarsi troppo. I cuori solitari avranno la possibilità di fare nuove conoscenze, molte di queste 'andranno a dama' e ci sarà spazio per nuovi amori e relazioni durature.

L'unica cosa negativa che si potrebbe presentare è la tendenza ad essere particolarmente possessivi, in questo caso la persona che si avrà accanto potrebbe scappare immediatamente.

L'aspetto lavorativo e professionale

La sfera lavorativa potrebbe avere diverse sfaccettature e subire alcuni cambiamenti sostanziali.Ci sarà la tendenza a voler intraprendere altre strade professionali, non tutte risulteranno essere più vantaggiose di quelle precedenti.

Bisognerà saper guardare lontano e non farsi prendere dalla frenesia di dove fare tutto e subito. I cambiamenti richiedono tempo e ragionamento. Coloro che stanno in cerca di occupazione dovranno inizialmente adeguarsi a ciò che è disponibile sul mercato del lavoro. Non sempre si riuscirà, da subito, ad essere impiegati nelle mansioni per le quali si è studiato e nelle quali si hanno particolari capacità.

L'obiettivo è quello di lavorare, l'attività da svolgere risulterà essere secondaria e non dovrà essere ossessiva e spasmodica la ricerca del lavoro ideale. Gli studenti non avranno un'annata molto soddisfacente, lo studio non risulterà essere in cima alle loro priorità. Tanti saranno i risultati negativi legati alla poca concentrazione e al fatto di dedicare più tempo al divertimento che allo studio. È possibile effettuare, per alcuni, una drastica inversione di rotta, a patto che si decida seriamente di mettere al centro dell'attenzione la propria formazione scolastica. Non sarà facile ma va sicuramente tentato qualcosa.

Segui la nostra pagina Facebook!