Ormai in quasi tutte le città italiane si respira l'aria del Natale, che ormai è prossimo ad arrivare. In ogni dove si organizzano iniziative particolari, che allietano grandi e bambini in questo particolare periodo dell'anno. E così, anche nella piccola frazione di Tuturano, che si trova ad una decina di chilometri da Brindisi, si stanno preparando eventi per festeggiare non solo le feste natalizie ma anche l'anno che verrà. Lo ha reso noto nelle scorse ore l'associazione Comitato Frazione Tuturano, nata da un'idea di alcuni giovani del posto che vogliono impegnarsi in maniera gratuita per la valorizzazione del piccolo paese.

Il calendario degli eventi, che si susseguiranno ogni fine settimana a partire dal giorno 8 dicembre, è stato pubblicato sulla pagina ufficiale Facebook del Comitato.

Mercatini e angolo di Babbo Natale

Per la prima volta nella cittadina ci sarà un vero e proprio mercatino di Natale, dove le persone potranno acquistare i beni più svariati. Novità unica è anche l'angolo di Santa Claus per i più piccini, dove gli stessi potranno svagarsi e magari ottenere qualche regalino. Ma uno degli eventi più particolari inseriti in questa kermesse sarà la rappresentazione della Natività all'interno della restaurata torre medievale dedicata a Sant'Anastasio.

Si tratta del monumento simbolo della frazione, che affonda le sue origini addirittura all'anno Mille. Il monumento, ovvero la torre, risale al XIII secolo. A tutto questo farà da contorno anche un'area ristoro: nella stessa i visitatori potranno degustare pietanze e acquistare bevande di vario genere. "Lo spirito natalizio non deve essere venduto solo nei centri commerciali" - questo è lo slogan con cui il Comitato ha presentato la serie di iniziative, che come detto cominceranno nel weekend dell'8 dicembre prossimo per poi concludersi il cinque 5 gennaio 2020.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Curiosità

Installato l'albero: sarà addobbato dai cittadini

Questa mattina, domenica 1 dicembre, è stato installato presso la piazza Regina Margherita, località dove appunto si terranno tutti gli eventi previsti dalla kermesse organizzata dall'associazione su detta, un albero di Natale. Lo stesso è ancora spoglio e sarà addobbato proprio giorno 8 dicembre: i cittadini che in casa hanno addobbi o luci che non servono possono donarle all'associazione, la quale poi provvederà ad installare queste ultime sull'albero.

"Una mano ciascuno riusciamo a rendere questo Natale unico ed eccezionale" - così conclude il Comitato sulle sue pagine social. La speranza è quella che a partecipare siano davvero in tanti: obiettivo della manifestazione è anche quello di far incontrare l'intera cittadinanza in piazza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto