Lando Buzzanca non ha tentato il suicidio. La notizia è freschissima, data in diretta tv dal figlio Massimiliano, intervistato da Federica Panicucci nel corso della trasmissione Mattino 5 su Canale 5. Il giovane attore smentisce assolutamente che si sia trattato di tentato suicidio e con un sorriso, tranquillamente, spiega ciò che è realmente successo.

Lando Buzzanca, 78 anni, stava girando una serie televisiva a Roma e, tra il caldo, lo stress da lavoro e qualche calo di memoria, che lo portava a studiare il copione sino a tarda notte, ha avuto semplicemente un calo fisico; abusando troppo di se stesso ha accumulato una buona dose di stanchezza.

Pubblicità
Pubblicità

La mattina del presunto tentato suicidio Lando Buzzanca, spiega Massimiliano, si è svegliato leggermente affaticato, si è fatto la barba, ma non sentendosi troppo in forma ha deciso di farsi un bagno rilassante. Si è immerso nella vasca da bagno con un bicchiere di succo di aranciata fredda, e racconta al figlio, di essersi risvegliato in ospedale e di non ricordarsi nulla di ciò che è successo.

La successiva ricostruzione è data da Massimiliano Buzzanca, che dopo aver parlato con la donna che si occupa della casa, è finalmente riuscito a capire il perché i giornali abbiano parlato di suicidio. A quanto pare la donna di servizio, che lavora per i Buzzanca da anni, entrando in bagno trova l'attore svenuto e sanguinante, immerso nell'acqua della vasca.

La donna immediatamente chiama il 118 che trasferisce subito l'uomo in ospedale.

Il sangue, elemento che ha fatto subito pensare a un tentato suicidio, null'altro è che la conseguenza della rottura del bicchiere di aranciata, che Buzzanca aveva in mano; sicuramente una congestione gli ha fatto perdere i sensi e quando il bicchiere si è rotto, gli ha provocato una lieve ferita che ha fatto fuoriuscire il sangue. Il figlio dell'attore, incalzato dalla conduttrice, anche se con toni morbidi punta il dito sulla cattiva informazione data da alcuni giornalisti che, pur di "vendere" notizie, inventano le cose più assurde.

Pubblicità

Si arrabbia solamente con chi ha deciso di giocare su una cosa seria, quale il tentato suicidio del padre, tramite le pagine di Facebook.

La Panicucci spiega a Massimiliano Buzzanca che la sua apprensione era data più che altro al ricordo dell'ultimo incontro che, la stessa, aveva avuto con l'anziano attore proprio in una puntata di mattino 5. Ricorda con Massimiliano che insieme avevano affrontato proprio il tema del suicidio e in proposito fa rivedere una clip di quell'intervista.

Lando Buzzanca, in quell'occasione, ammetteva di aver pensato al suicidio dopo la scomparsa dell'adorata moglie, ma nello stesso tempo rassicura che il suo è stato un pensiero dato dalla tristezza e dalla disperazione momentanea, dati dalla morte dell'amore della sua vita. Racconta con un sorriso mesto di essersi sentito perso senza il suo "bastone".

Per una volta siamo contenti di apprendere che una brutta notizia, in realtà, era solo un'invenzione.

Pubblicità

Leggi tutto e guarda il video