Anticipazioni circa i cantanti che saranno in gara a Sanremo 2014: tutti a caccia dei nomi degli artisti che si esibiranno sul celebre palco sanremese nel febbraio del 2014, nomi che in verità circolano da tempo nell'ambiente, ma saranno ufficializzati solo nella giornata del 18 dicembre 2013, nel primo pomeriggio. Inutile dire che le singole serate saranno trasmesse in diretta tv su Rai 1.

Ricordiamo che il presentatore della storica Kermesse, sopravvissuta a ogni tipo di usura del tempo, sarà ancora una volta l'immarcescibile Fabio Fazio, che evidentemente gode della generale fiducia degli organizzatori per i suoi modi garbati da intellettuale che non vuole prendersi mai troppo sul serio.





Per quanto riguarda la categoria dei big, cioè la più importante del concorso canoro, non dovrebbero mancare personaggi come Alice, Alex Britti, la simpatica Arisa, Nek, Noemi, l'eterno incompiuto Francesco Renga, Dolcenera, Giusy Ferreri, Mango, Ron, l'eclettico Enrico Ruggeri. Personaggi che non hanno certo bisogno di presentazioni, dato che a Sanremo devono gran parte della loro popolarità.

Tra le novità dell'ultimo momento potrebbe esserci la strana coppia formata da Violante Placido e Roberto Dell’Era, bassista degli Afterhours. Come si può vedere non ci sono nomi particolarmente significativi, a conferma della generale mediocrità di un'epoca dominata dalla parola crisi a tutti i livelli, che evidentemente va a condizionare anche i misteriosi sentieri della creatività musicale. Se l'ozio è creativo, lo stress fa male agli artisti, ne strozza il genio, ne limita la libertà d'espressione: è risaputo.

I migliori video del giorno





Secondo alcune indiscrezioni avrebbero declinato l'invito a Sanremo cantanti di buon livello come Alessandra Amoroso, Fiorella Mannoia, Raf, l'ex Litfiba Piero Pelù, Nek, Carmen Consoli, Cesare Cremonini e perfino interpreti di maggior peso quali Pino Daniele, Antonello Venditti, Riccardo Cocciante che evidentemente non hanno trovato le motivazioni giuste.

Solo domani sapremo però la verità circa la composizione definitiva della categoria dei Big. Ci è stata nascosta qualche sorpresa dell'ultimo giorno che potrebbe far mutare la nostra opinione? Non possiamo escluderlo ma fino a questo momento i nomi che circolano sono quelli che vi abbiamo dato. Una cosa è certa: il fascino di Sanremo, con la sua lunga storia ricca di aneddoti, è rimasto immutato. Vincere Sanremo è ancora una di quelle (poche) cose che può cambiare di colpo la vita di un artista.