Cosa ci riservano le Anticipazioni circa Il Segreto 17 e 18 dicembre 2013? Vedremo il soldato Tristan informare Pepa che deve assolutamente farsi una ragione della morte del figlio, cioè il piccolo Martin. La reazione della levatrice non sarà certo delle migliori, ma è inevitabile che sia così, in quanto la notizia della morte del bambino ha sgomentato la ragazza portandola alle soglie della follia.

Pepa, fuori di sé, per autoassolversi di quanto accaduto deve trovare assolutamente un capro espiatorio, che ha appunto le sembianze di Tristan. Secondo Pepa Aguirre, che non sente ragioni, il soldato ha il torto di non aver saputo proteggere fino in fondo l'indifeso Martin: una colpa ai suoi occhi gravissima.

Inutile dire che apprendere che Martin è morto è un colpo durissimo anche per Francisca, interpretata dall'ottima Maria Bouzas. Nessuno lo ammette, ma un po' tutti si sentono responsabili dell'accaduto. La morte di un bambino così piccolo è una ferita inaccettabile.

Altre anticipazioni Il Segreto 17 e 18 dicembre 2013: l'acquirente dei terreni ha finalmente un volto e un'identità. Trattasi di Olmo Meisa (incarnato da Iago Garcia). Sarà lui il personaggio "negativo" della storia destinato a rilevare il ruolo di cattivo dal bandito Carlos Castro? Niente di più facile. Di certo puntata dopo puntata si prende coscienza che i segreti de Il Segreto sono davvero molti e dunque il titolo pare davvero azzeccato.

Nell'episodio del 18 dicembre assisteremo al lento logoramento dei nervi di Pepa (la bella Megan Gracia Montaner, ormai una star tv) la quale accusa scarso interesse per il lavoro che fino a poco tempo prima amava: quello di levatrice.

I migliori video del giorno

Tutti cercano di spronarla, ma lei comincia a mandare sistematicamente i pazienti da Gregoria Casas. Pepa, inoltre, delira letteralmente quando vede Tristan. Trovarselo di fronte le ricorda continuamente la morte del figlioletto. Non un problema da poco per Pepa, che è provatissima. Come andrà a finire? Come si risolverà questa crisi?