Quest'anno sono ben tre i film italiani che si sonosfidati nella corsa al titolo di "miglior cinepanettone: "Colpi di fortuna" di Neri Parenti, "Indovina chi viene a Natale" di FaustoBrizzi, e "Un fantastico via vai" diPieraccioni. E' il primo tra questi adaggiudicarsi il maggiore incasso.

Uscito nellesale italiane solo il 19 dicembre, la pellicola di Aurelio e Luigi DeLaurentiis ha già incassato la cifra di 3.988.000euro in una settimana. Il regista Neri Parenti, facendo uso della formula ad episodi comiciindipendenti, mette in scena le storie di Mario e Piero, di Gabriele e di Felice, le cui vite sonotutte accomunate da episodi "fortunati"in grado di sconvolgerle del tutto.

In particolare, nel primo episodio Greg interpreta il fratello segreto che Lillo eredita a sorpresa. Lillo è un ex ballerino di fila di Raffaella Carrà che per poter mantenerela sua numerosa famiglia si è ridotto a fare il maestro di danza in una casa diriposo di lusso. L'arrivo del fratello, pieno di tic e manie, complicheràulteriormente la sua difficile vita. Nel secondo episodio c'è l'incontro tral'uomo più fortunato del mondo, interpretato da Christian De Sica, il quale sta per concludere un grosso affare con laMongolia, e un traduttore di mongolo FrancescoMandelli, che si rivelerà uno iettatore. Luca e Paolo, invece,sono i protagonisti del terzo episodio: Mario e Piero, amici e colleghi, dopo aver vintola lotteria, smarriscono il biglietto vincente e sono costretti a ripercorrerele tracce di Piero che, dopo una notte da leoni, ha dimenticato tutto quello chegli è successo.

Al secondo posto, con un incasso di 953.455 euro , si piazza "Indovina chi viene a Natale" conClaudio Bisio, Raoul Bova e DiegoAbatantuono.

Molte critiche, invece, per il film di Leonardo Pieraccioni,"Un fantastico viavai", che al boxoffice viene superato dal film della Disney-Pixar "Frozen" che, per il momento, si attesta a 863.548euro, superando la pellicola del regista toscano giunta a 765.809euro.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!