La fiction Braccialetti Rossi, in onda tutte le domeniche sere su Rai Uno sta riscuotendo un enorme successo. Racconta la storia di sei giovani ragazzi malati di tumore, uno di loro è Leo, interpretato da Carmine Buschini, 17 anni, che ha rilasciato un'intervista a Di più Tv dove parla della sua esperienza come protagonista di questa fiction.

Leo in Braccialetti rossi è malato di tumore, la malattia gli ha fatto perdere la parte finale di una gamba e tutti i capelli. Carmine racconta che quando si è dovuto rasare tutti i capelli per interpretare Leo è rimasto inizialmente scioccato nel vedersi completamente calvo.

Ma continua dicendo di essersi confortato con l'altro protagonista calvo della serie, Brando Pacitto che interpreta Valentino. Leo è diventato subito un personaggio di successo, per Carmine Braccialetti rossi rappresenta il debutto in assoluto ed è molto felice per il successo della fiction. Lui non aveva mai pensato di fare l'attore. Viveva la sua tranquilla vita da adolescente a Loggiano, il suo paese in provincia di Forlì e Cesena, dove frequenta il liceo scientifico.

Tutto poi è accaduto grazie a un'amica di sua madre che gestisce un'agenzia per giovani talenti, e che gli ha chiesto se voleva proporsi per la pubblicità di una bibita. Carmine ha accettato per curiosità ed è diventato protagonista di uno spot pubblicitario. In quel momento qualcosa dentro di lui è scattato e poco tempo dopo ha deciso di presentarsi ai provini per Braccialetti rossi dove è stato scelto dopo aver superato ben cinque provini.

Infine racconta che con gli altri protagonisti di Braccialetti rossi è nata una bella amicizia e si sentono spesso anche se non si vedono molto perchè abitano in città diverse.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!