Detto Fatto, il programma condotto da Caterina Balivo e in onda tutti i giorni su Rai Due, tiene casalinghe, manager, studenti e lavoratori incollati allo schermo. Tra i momenti più interessanti della trasmissione, spicca il tutorial sulla preparazione di deliziose Ricette. Martedì è stata la volta delle squisite Castagnole al cioccolato preparate dallo chef patissier Franco Aliberti.

Detto Fatto propone soluzioni per vivere più organizzati e felici; gli spettatori possono inviare richieste o suggerimenti per trovare quello che fa per loro: dal giusto taglio di capelli, passando per il giusto comportamento da tenere con i propri cani, per finire alla preparazione di prelibatezze in cucina.

Pubblicità

Questa è la volta, considerato l'avvicinarsi del Carnevale, del tutorial sulle Castagnole ripiene al cioccolato. Una buona notizia per chi non vuole esagerare: il ripieno è a base di acqua, quindi senza aggiunta di latte. Ecco gli ingredienti e la preparazione consigliati dallo chef Franco Aliberti.

Per circa 50 castagnole servono:

  • 160 ml d'acqua
  • 60 gr di burro
  • 100 gr di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 3 uova
  • 1 litro di olio di arachidi per friggere
  • zucchero quanto basta

Procedimento per la preparazione delle castagnole al cioccolato, tipico dolce di Carnevale

Per realizzare l'impasto, mettete in un pentolino: l'acqua, il burro e un pizzico di sale.

Mescolate e, solo quando arriva a bollore, aggiungete tutta la farina e continuate a mescolare. Ad alta temperatura, la farina produrrà una specie di gelatina, ideale per questo tipo di impasto. Dopo qualche minuto, l'impasto diventerà consistente e si staccherà addirittura dal pentolino. Provateci!

Mettete l'impasto in una ciotola. Rompete le uova e aggiungetele, continuando a mescolare. Abbiamo realizzato la pasta choux (la stessa del bignè). Sembrava difficile, vero?

A questo punto mettete l'impasto nel sac à poche.

Pubblicità
I migliori video del giorno

Lo chef Aliberti, nel corso del tutorial di Detto Fatto, ha illustrato come fare tante castagnole senza perder tempo. Basta prendere la carta da forno, sistemarla sul tavolo e creare le i nostri dolci della dimensione che vogliamo. Dovete partire dal basso e risalire come se faceste un "pizzicotto" sulla sommità della castagnola. Non superare i 3 cm di diametro per ognuna. Preparatele tutte prima di friggere.

In una pentola mettete l'olio di arachidi. Quando è pronto, prendete la carta da forno e immergetela (capovolta, naturalmente) nell'olio in modo da far cadere le castagnole nella pentola.

Togliete immediatamente la carta e fate friggere le castagnole fino a che assumono un colore dorato.

Intanto, ecco gli ingredienti per il ripieno di cioccolata all'acqua

  • 10 gr di amido di mais
  • 10 gr di cacao amaro
  • 250 ml di acqua
  • 85 gr di cioccolato fondente
  • 25 gr di zucchero

Anche qui il procedimento è velocissimo. Mettete in un pentolino tutti gli ingredienti, tranne il cioccolato, e mescolate con una frusta. Versate il composto in una ciotola dove avete precedentemente messo il cioccolato fondente, e mescolate fino ad ottenere una crema omogenea.

Pubblicità

Lasciate raffreddare.

Intanto, tirate via le castagnole dall'olio, fatele raffreddare un po' e passatele nello zucchero.

Per guarnire di cioccolata le castagnole, mettete la crema in un sac à poche. Fate un buco e riempitele; per farlo bene, bisogna sentire il "peso" tra le mani.

I consigli offerti dallo chef Aliberti durante la trasmissione Detto fatto per la ricetta delle castagnole al cioccolato in occasione del Carnevale sono stati preziosi. E voi sapreste fare di meglio?