La bomba è stata lanciata in mattinata dal fotografo francese Pascal Rostain e, se fosse stata confermata, avrebbe potuto gettare in una crisi senza fine la Casa Bianca e la classe politica USA: "Il Washington Post domani uscirà con la notizia di una presunta relazione tra Barack Obama e Beyoncé", aveva rivelato l'esperto di Gossip alla trasmissione 'Du Europe 1'. Vista l'autorevolezza della fonte citata dal transalpino, i rumors hanno invaso il web mondiale, facendo leccare i baffi alla stampa di carattere scandalistico, ma il presunto scoop è durato veramente poco.

Scandalo Obama-Beyoncé: il Washington post smentisce lo scoop sul flirt

Ci ha pensato Kris Coratti, portavoce del Washington Post, a gettare subito acqua sul fuoco, affidando una secca smentita alla redazione di 'Poynter': "Non è assolutamente vero". Una dichiarazione che ha provcato la ridicola retromarcia di Rostain che ha ridimensionato la portata delle sue parole, dicendo di aver solamente detto che c'era un dossier bomba sul quale stavano lavorando alcuni giornalisti e di non aver mai detto che il presunto scoop sarebbe uscito domani. Galeotta fu la registrazione audio dell'intervista, ancora ascoltabile sul sito internet di 'Radio Europe 1', in cui si sente chiaramente il fotografo parlare di un'uscita prevista per domani. Allo stato attuale dell'arte, dunque, non sembrano esserci i presupposti per parlare di qualcosa che vada oltre la solida amicizia tra il presidente degli Stati Uniti Obama e la splendida cantante Beyoncé, che è stata invitata anche da Michelle per il suo cinquantesimo compleanno lo scorso 17 gennaio.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!