Si chiama "Dolce Casa" ed è il nuovo programma affidato dalla Rai alla conduzione di Veronica Maya. Lunedì 2 giugno c'è stata una sorta di puntata-promo andata in onda su Raiuno che ha fatto capire un po' di cosa si occuperà la trasmissione. Nulla di nuovo e di rivoluzionario, lo show sembra un rimpasto di esperienze precedenti più o meno di successo.

Il riferimento maggiore è quello a "Tutti a Casa", programma del sabato sera di qualche anno fa, portato al successo da Pippo Baudo, che lanciò anche attori di cinema e fiction come Claudia Pandolfi e Cesare Bocci. In effetti, nella trasmissione presentata da Veronica Maya c'è un forte richiamo agli anni Novanta, con un cast che sa di molti attori recuperati da un periodo di oblio lontano dalle scene. In ogni caso, si tratta di professionisti di comprovata esperienza che reciteranno nelle piccole storie quotidiane che verranno mandate in onda giorno per giorno e delle quali si discuterà in studio.

Tra i nomi più noti al grande pubblico, in "Dolce Casa" potremo vedere all'opera Roberto Ciufoli (ex Premiata Ditta), Cloris Brosca (la famosa zingara del programma "Luna Park") e molti altri attori che hanno lavorato in "Incantesimo". La vera protagonista, comunque, sarà la 37enne conduttrice che si calerà in vari ruoli, dalla mamma alla suocera fino all'amministratrice di condominio. Le storielle vengono poi commentate in uno studiolo piuttosto "spartano", ma a questo ormai la Rai ci ha abituati da tempo. La puntata - promo del 2 giugno è andata in onda in forma molto ridotta per lasciare spazio alla parata di Roma per la festa della Repubblica. La vera avventura di "Dolce Casa" partirà, quindi, il 3 giugno e si potrà capire meglio se riuscirà a coinvolgere o meno il pubblico da casa e magari a rilanciare la carriera di qualche attore finito un po' nel dimenticatoio.