Suor Cristina non abbandonerà mai la Chiesa, anche se dovesse vincere The Voice of Italye il successo dovesse travolgerla (ulteriormente). A dichiararlo è lei stessa alla vigilia della finale (che, lo ricordiamo, si terrà questa sera 5 giugno in diretta su Raidue).

“In questi mesi sono rimasta lontana da media, non ho guardato i giornali, ho spento la tv e non mi sono collegata a Facebook, per non perdere di vista la strada” - dice la giovane suora, data da tutti come favorita (soprattutto dal “popolo” di Internet). “Io e le mie consorelle non ci aspettavamo così tanto clamore. In ogni modo preferisco vivere questa cosa in totale incoscienza, tenendo i piedi per terra e gli occhi verso il cielo.

Io non avevo intenzione di diventare famosa, ho solo seguito la filosofia e i consigli di Papa Francesco e non ho tenuto il mio dono chiuso in una chiesa, ma mi sono aperta al mondo”.

E ancora: “Non so cosa succederà dopo The Voice, anche perché io ho dei superiori a cui rendere conto, ma qualunque sia la loro decisione io continuerò a cantare, semplicemente perché sono felice di farlo, ovunque il Signore mi chiami. E comunque una cosa è certa: non ho alcuna intenzione di rinunciare all'amore più grande della mia vita, ovvero quello per Dio”.

Inutile dire che gli altri tre finalisti, ovvero Tommaso Pini, Giacomo Voli e Giorgia Pino, dovranno dare il massimo per cercare di convincere gli italiani a televotare loro piuttosto che Suor Cristina. E chissà se qualcuno di loro ci riuscirà (soprattutto Giacomo, che a quanto pare vanta già uno stuolo di fans agguerrite!).

I migliori video del giorno