L'attore delle fiction, Alberto Gimignani, ricordato soprattutto per aver dato il volto a Fabrizio Alberti de "Un posto al sole" è finito in carcere a Regina Coeli perché sbloccava iPhone rubati. Gimignani, cinquantatre anni, si trovava negli Stati Uniti per girare un film e, al rientro in Italia, ha deciso di presentarsi spontaneamente ai carabinieri di Roma perché nei suoi confronti pendeva un'ordinanza di arresto da due settimane. In caserma, Gimignani è stato interrogato dal pm Tiziana Cugini e dal procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo, accusato di essere l'esperto informatico di una banda che rubava iPhone, iPad, tablet e altri apparecchi elettronici di valore soprattutto ai turisti in visita nella capitale.

Il compito dell'attore era quello di sbloccare questi device elettronici, soprattutto gli ultimi modelli di iPhone, renderli irrintracciabili facendo il download da internet di alcuni codici che, di fatto, rendevano utilizzabili questi apparecchi anche a chi non ne era il legittimo proprietario. Una volta sbloccati, i telefonini venivano rivenduti nel mercato settimanale di Porta Portese o esportati nei Paesi del Nord Africa.

Gimignani, il Fabrizio Alberti de Un posto al sole

Alberto Gimignani ha interpretato famose serie televisive: oltre ai polizieschi La Piovra 4, al fianco di Michele Placido, Il commissario Rex e Distretto di Polizia, lo abbiamo visto protagonista di Un posto al sole, interprete del ruolo di Fabrizio Alberti, amico di vecchia data di Ornella del quale Alberti è stato sempre innamorato.

I migliori video del giorno

Il suo è un personaggio triste: dopo aver rincontrato Ornella, Fabrizio viene colpito dalla sclerosi multipla, malattia che dovrà rivelare anche a lei. Ornella lo accompagnerà da un medico esperto a Viareggio, ma il viaggio si rivelerà propizio per Ornella e Fabrizio per fare l'amore. La donna rimarrà incinta e la verità verrà detta a Raffaele da Rocco, suo cugino. Fabrizio saprà del bambino, ma dopo il test di paternità si scoprirà che il bambino è figlio di Raffaele. Fabrizio Alberti uscirà di scena.