Un'estate movimentata quella dei Dear Jack, band rivelazione dell'ultima edizione di Amici che continua ad inanellare un successo dietro l'altro ritagliandosi uno spazio nel panorama della musica italiana. Dopo la promozione del primo cd e l'apertura dei concerti dei Modà negli stadi, per i Dear Jack è arrivato anche il momento di iniziare a suonare live in tutta Italia per accontentare le tantissime fans.

Alessio Bernabei imita il sardo ma viene attaccato su Facebook

Lo scorso 30 agosto i Dear Jack sono volati in Sardegna per esibirsi in un concerto tutto loro a Bono, in provincia di Sassari ed hanno deciso di documentare il loro arrivo in terra sarda con un video pubblicato su Facebook.

Nel filmato Alessio, cantante della band, annunciava ai tanti fans del concerto usando il dialetto sardo, imitandolo con il divertimento degli altri quattro componenti del gruppo. Il giorno successivo al live, i Dear Jack sono già tornati a Roma per continuare la preparazione del tour che partirà ad ottobre ma prima hanno dovuto rispondere ad alcune critiche. Alcune persone su Facebook non hanno apprezzato la scelta di Alessio di parlare in sardo sentendosi palesemente presi in giro dal cantante, invitandolo a non farlo mai più.

Il leader dei Dear Jack invita i fans a sorridere di più

Appena è stato messo al corrente della polemica che stava montando sui social, Alessio ha preferito intervenire in prima persona per chiarire tutti i malintesi. Il cantante della band seconda classificata ad Amici ha spiegato che era la prima volta che andava in Sardegna e che è rimasto incantato dalla bellezza dell'isola; il dialetto sardo, secondo Alessio, è bellissimo e lui dice di divertirsi molto ad imitarlo ma senza nessuna presa in giro verso gli abitanti della Sardegna.

I migliori video del giorno

Bernabei si è detto dispiaciuto se qualcuno si è offeso per la sua imitazione ma evidentemente questo qualcuno non sa stare al gioco ed ha aggiunto: "Vorrà dire che con voi non si scherzerà più". L'invito finale del leader della band di Amici è quello di prendere le cose con più leggerezza perchè ridere ogni tanto fa bene alla salute, in attesa dell'autunno quando i Dear Jack faranno tappa in tutta Italia con il loro primo tour nei grandi palazzetti.