Gesto di solidarietà o solita trovata per farsi pubblicità? Nell'epoca della moda virale anche il gesto di Pete Frates che ha invitato tutti a darsi una secchiata d'acqua gelata in testa in segno di solidarietà con i malati di Sla, chiamata Ice Bucket Challenge, è diventato tale e dall'America è arrivato il nuovo tormentone a colpi di acqua fredda. Così i Vip non hanno perso tempo a nominarsi a vicenda e pubblicare i video online del loro "eroico" gesto.

In America il primo vip è stato Bill Gates, poi Mark Zuckerberg, Justin Bieber, Gisele Bundchen. E ancora Lebron James, Cristiano Ronaldo fino al nostro Mario Balotelli.

Poi hanno proseguito altri: da Laura Pausini a Valentino Rossi; da Jovanotti a Celentano (entrambi bagnati suonando la chitarra); da Roberta Vinci a Fiorello, che a sua volta ha sfidato il Premier Matteo Renzi. Il quale, uomo d'immagine qual è, non ha perso tempo nel rispondere al fuoco. Anzi, all'acqua. E ha nominato tutti i direttori dei giornali e Roberto Baggio. Poi ci sono le starlette che non hanno perso tempo a mostrare le proprie grazie, con la scusa della doccia: vedi la Belen, CanalisMarika Fruscio.

Quest'ultima è stata nominata dal rapper Clementino e si è fatta ritrarre a bordo piscina indossando, guarda caso, una t-shirt bianca che ovviamente al contatto con l'acqua è diventata trasparente. Mostratasi seminuda, ha poi nominato il rapper Rocco Hunt, il presentatore Corrado Fumagalli e il tifoso più discusso d'Italia Genny a' carogna. Si è poi buttata in piscina per completare il bagno integrale.

I migliori video del giorno

Peccato però che a tanta mobilitazione, spontanea, trash o opportunista che sia, non corrisponda un reale esborso di soldi per combattere la malattia. Ad oggi, stando all'Aisla - Associazione specificamente dedita al brutto male - in Italia sono stati raccolti soltanto circa 33mila euro. Quindi, se in America in pochissimi giorni hanno raccolto quasi 40 milioni di dollari, qui, ancora una volta, emuliamo le cose altrui solo per far vedere che ci siamo pure noi.