5

Dal San Diego Comic-Con arrivano succulente anticipazioni per gli appassionati di Trono di Spade - Game of Thrones, già trepidanti per l'attesissima quinta stagione in onda negli Usa da aprile 2015. Nello stesso periodo, quasi in contemporanea, la quinta stagione di Game of Thrones verrà trasmessa anche in Italia su Sky Atlantic. Tra le anticipazioni più interessanti sul cast della quinta stagione di Game of Thrones c'è la notizia dell'inclusione tra gli attori di un'italiana, Rosabell Laurenti Sellers, che interpreterà Tyene Sand, una delle Vipere delle Sabbie, ovvero le figlie combattenti del Principe Oberyn Martell e del suo ultimo amore, Ellaria Sand.

Forse qualcuno avrà già visto l'attrice italiana nei panni di Valeria Rengoni, membro del clan protagonista di Una grande famiglia. Oltre a lei, nella quinta stagione di Game of Thrones vedremo anche altri cinque nuovi attori. Nel cast di Trono di Spade entreranno Alexander Siddig, alias Doran Martell, fratello di Oberyn e signore di Dorne, Toby Sebastian nel ruolo di Trystane Martell, figlio di Doran e promesso sposo di Myrcella Baratheon, figlia di Cersei Lannister e da tempo lontana dalla madre.

Gli altri attori che entreranno nel cast durante la quinta stagione di Game of Thrones, anche se non sappiamo quanto dureranno, sono DeObia Oparei che impersonerà Areo Hotah, il capitano delle guardie del palazzo di Doran Martell, mentre Enzo Cilenti sarà Yezzan, un mercante di schiavi senza scrupoli che si opporrà alla bella Madre dei Draghi Daenerys.

I migliori video del giorno

Infine, Jonathan Pryce sarà High Sparrow, un leader religioso molto amato dal popolo di Approdo del Re. Della quinta stagione di Game of Thrones, invece, è ancora segretissima la trama, anche se i libri di Martin rimangono il canovaccio da cui prendono spunto gli sceneggiatori David Benioff e D.B. Weiss. Il viaggio di Arya Stark proseguirà, come anche quello del fratello Bran alla scoperta dei luoghi più arcani e misteriosi dell'universo di Trono di Spade, oltre la barriera. Scopriremo anche come se la caverà Tyrion Lannister dopo l'assassinio del padre. Cambiano anche le location. Nella quinta stagione di Game of Thrones, infatti, è stata scelta la Spagna per rappresentare il regno di Dorne, mentre rimarranno stabili i luoghi in cui finora si sono svolte le riprese: l'Irlanda del Nord (per la maggior parte delle riprese), la Croazia (Approdo del Re), l'Islanda (la Barriera), Marocco e Malta (la Baia degli schiavisti) e Stati Uniti (alcune scene minori). Riguardo alla durata dell'intera serie di Trono di Spade - Game of Thrones, David Benioff e D.B. Weiss hanno esplicitamente parlato di sette stagioni totali. I molti invece che si sono lamentati della libertà con cui i due sceneggiatori si sono ispirati ai romanzi delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco saranno felici di sentire che la quinta stagione di Game of Thrones dovrebbe seguire molto più da vicino A Feast for Crows e a A Dance with Dragons.