Sembra proprio che la polemica nata tra Raffaella Mennoia e Anna Munafò sia senza fine. La settimana scorsa l'autrice e l'ex tronista di Uomini e donne si sono scontrare dopo la messa in onda di alcune puntate di Uomini e Donne e poi dedicate al trono dell'ex Miss Italia. Tutto è cominciato da un commento fatto da Anna Munafò sui commenti di Raffaella Mennoia e Jack Vanore, chiamati a commentare il suo percorso a Uomini e Donne. I due non hanno espresso pareri piacevoli nei confronti dell'ex tronista Anna Munafò che non ha perso tempo svelando che il suo ex corteggiatore e fidanzato Emanuele Trimarchi è stato presentato alla redazione dall'agenzia di cui faceva parte.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Uomini e donne

Jack Vanore commenta lo scontro tra Raffaella Mennoia e Anna Munafò

Dopo il botta e risposta di Anna Munafò e Raffaella Mennoia a prendere la parola stavolta è Jack Vanore che ha commentato la diatriba tra le due.

L'ex tronista di Uomini e Donne ha definito le parole di Anna Munafò un po' troppo pretenziose. Ma non solo. Jack Vanore ha anche espresso grande perplessità sulle dichiarazioni fatte dalla Munafò dicendo che in fin dei conti lui e Raffaella Mennoia non hanno detto proprio nulla di male. Secondo l'ex fidanzato della Mennoia, Anna Munafò ha fatto tutta questa polemica per potersi riprendere un po' di visibilità.

L'ex tronista attacca Anna Munafò: "Dovresti essere più riconoscente"

Secondo Jack Vanore, Anna Munafò avrebbe dovuto mostrare un po' più di riconoscenza verso la redazione visto che è proprio grazie a Uomini e Donne che ha avuto popolarità. L'ex tronista ha anche parlato della sua ex fidanzata Raffaella Mennoia descrivendola come una persona molto buona. Insomma è evidente che Jack si è schierato a favore della Mennoia, adesso cosa farà Anna Munafò? Replicherà oppure preferirà chiudere definitivamente la polemica? Non ci resta che attendere i nuovi sviluppi per scoprire come si evolverà la polemica.

I migliori video del giorno

Una cosa è certa: Jack Vanore sembra essere di parte e il suo attacco alla Munafò è stato abbastanza prevedibile.