E' stata registrata nella serata di mercoledì 22 ottobre 2014 una nuova puntata del trono classico di Uomini e donne e, manco a dirlo, le sorprese non sono mancate. Prima di svelare tutte le news e le anticipazioni, si ricorda come la probabile messa in onda avverrà solamente durante i primi giorni della prossima settimana (prevedibilmente lunedì 27 e martedì 28) visto che sino ad allora sarà dato ampio spazio al trono over e alle vicende legate a Barbara e Ciro in particolar modo. Passando ai nuovi episodi con protagonisti Jonas, Andrea e Teresa è senza dubbio da sottolineare il primo dolce bacio tra il ragazzo spagnolo e Rama, corteggiatrice che dall'inizio di Uomini e Donne ha avuto probabilmente il ruolo di "preferita" del tronista.

Durante la stessa registrazione ampio spazio dedicato anche alla siciliana Teresa, protagonista di un lungo e passionale bacio con il corteggiatore Fabio e sempre in cerca di scoprire tutta la verità sul conto di Salvatore.

Anticipazioni Uomini e Donne e news: ecco cosa è successo durante l'ultima registrazione.

La nuova registrazione del trono classico di Uomini e Donne si apre con un focus su Teresa, impegnata a comprendere il reale interesse di Salvatore ed accusata da altri corteggiatrici di non avere la forza per eliminare lo stesso corteggiatore. La ragazza non esita a rispondere colpo su colpo e, come ormai consuetudine, si accende un battibecco con Rosy. Spazio poi per la sua esterna con Fabio: dopo qualche piccola discussione arriva subito il chiarimento, siglato da un lungo bacio.

Jonas è invece uscito con Rama e, dopo l'ultima puntata, la ragazza decide di raccontare degli aspetti del suo passato allo spagnolo che, emozionato, si lascia andare ad un bacio apparentemente molto sentito. Sul fronte Andrea continuano invece i continui abbandoni e rientri visto che, dopo l'uscita di Sharon (nella nuova registrazione presente fuori dallo studio) è la volta di Maria che, dopo aver visto un bacio del tronista con Valentina decide di seguire la rivale lontano dalle telecamere.