E' terminata appena pochi minuti fa il quinto live di X Factor 8. Come da programma è stata Apocalypse Night, con doppia eliminazione. Prima di iniziare con lo show, sul palco di XF8 è salito Francesco De Gregori, presentando il suo nuovo doppio album e cantando Donna cannone.



Nella prima parte della puntata i nove concorrenti si sono esibiti insieme sul palco, esibendosi per un minuto. Al termine della prima manche, il pubblico sovrano ha deciso di eliminare Riccardo Schiara

Primo eliminato nel gruppo di Fedez, che quindi non potrà ascoltare Quando di Pino Daniele, brano scelto per la seconda performance. 



Nella seconda manche si sono esibiti gli otto artisti sopravvissuti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV





Lorenzo Fragola. Amato dal pubblico per lo più femminile è diventato quasi virale sui social. Il pezzo assegnatogli da Fedez è stato How to save a life dei The Fray. Un'esibizione buona, ma non eccezionale, con qualche sbavatura.





Vivian. Per lei Victoria ha scelto All about that bass di Meghan Trainor. Non proprio la sua migliore performance, anzi si è notato parecchio la stonatura, la concorrente ha spiegato che non riusciva ad ascoltare bene la base. Prestazione che le costerà parecchio nel proseguo della gara.



Mario. Il suo giudice Mika ha sempre parlato di luce, ebbene il cantautore sardo cantando Ragazzo mio di Luigi Tenco ha abbaiato tutti con un'esibizione da urlo. Ci ha abituato bene il buon Mario, che si candida ad un posto in finale. 



Komminuet. Hanno vissuto forse la peggiore settimana ad #XF8 orfani del loro giudice Morgan, ma il producer Lele Battista spalleggiato da Luca Tommasini hanno fatto un ottimo lavoro assegnando Sirene di Fedez featuring Malika Ayane. Ottima performance del gruppo campano, finalmente un connubio perfetto tra la splendida voce di Francesca ed il rappato di Pietro.

I migliori video del giorno





Madh. Crescita costante per lui, ogni live è un miglioramento evidente. Merito suo, ma anche del suo mentore Fedez che fino ad ora non ha sbagliato mai ad assegnare un pezzo, nemmeno Disperate Youth, interpretata alla grande.



Ilaria. E' la più giovane di tutto il programma, dalle clip sembra la reincarnazione umana di Garfield, dormigliona e pacata, ma sul palco incanta tutti, subendo una metamorfosi. Interpreta una canzone bellissima quale Giudizi Universali di Samuele Bersani e non sfigura anzi. Si conferma tra i migliori in assoluto. Chapeau.



Leiner. Il diciassettenne interpreta Fireflies degli Owl City, buona esecuzione, ma ci aspettavamo di più. forse l'assegnazione del brano in questo caso, ha pesato sul giudizio finale.



Emma. Come ha spiegato Mika, la cantante scozzese non era in gran forma ed ha evitato ogni messa in scena alle sue spalle. Palco scuro, al centro solo Emma con Un'estate fa. Può fare meglio, ma porta a casa tutto sommato una buona performance.



Al ballottaggio finiscono Vivian e Leiner. Per il terzo live consecutivo c'è bisogno del TILT.

Il pubblico sovrano manda a casa la concorrente di Victoria, la puntata termina così.