Buone notizie giungono da Instagram, dove per la prima volta dopo l'emorragia cerebrale che lo aveva colpito alcuni anni fa si rivede Lamberto Sposini. Il giornalista televisivo appare in una foto insieme a Mara Venier, nel profilo ufficiale di quest'ultima. Il celebre conduttore televisivo in foto appare in buona salute e pare stare meglio, dopo il brutto spavento che aveva fatto prendere a tutti i suoi ammiratori in seguito al malore che lo aveva colpito dovuto appunto all'emorragia cerebrale che nel 2011 lo aveva sorpreso mentre conduceva il programma televisivo pomeridiano "La Vita in diretta" su Rai Uno.

Secondo i bene informati il celebre volto televisivo continua la dura riabilitazione seguita alla malattia.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Gossip

Riabilitazione che ultimamente lo vede in forte progresso per quanto concerne le sue condizioni di salute che appaiono migliorate in maniera piuttosto sensibile, come si evince dalla stessa foto in questione.

Questa è solo la seconda volta che il popolare giornalista riappare in pubblico, anche grazie all'amica Mara Venier che in questi anni gli è sempre stata accanto, informando tutti delle sue condizioni. Si tratta di una notizia molto positiva che ovviamente è stata ben accolta dai moltissimi fan del bravo presentatore. Infatti subito dopo la pubblicazione da parte di Mara Venier sul suo profilo Instagram della foto in questione, i commenti si sono sprecati.

Tantissimi gli attestati di affetto e gli auguri di pronta guarigione che hanno inondato il profilo della bionda conduttrice televisiva. Insomma una buona notizia che fa ben sperare per il completo recupero di Lamberto Sposini che ovviamente tutti quanti e in special modo i moltissimi fan ed estimatori del bravissimo conduttore si augurano.

I migliori video del giorno

Estimatori che nemmeno in questi anni difficili hanno abbandonato il celebre volto televisivo e hanno con insistenza chiesto sempre nuove notizie sulle sue condizioni. Visto e considerato anche il fatto che per molto tempo sono state tenute riservate per ovvi motivi di privacy.