La settimana puntata del cooking show Masterchef Italia 4 non ha deluso le aspettative di noi fans. Le due puntate trasmesse, infatti, ci hanno fatto sorridere, emozionare e forse anche gioire o soffrire per le eliminazioni. 

Nella prima puntata la celebre Mistery box regna sovrana e, scoperti gli ingredienti che la stessa nasconde, esplode la gioia dei concorrenti: l'ingrediente principale sono gli spaghetti.

Facile, no? Un piatto di pasta lo sanno fare tutti, figuriamoci chi ha la cucina nel sangue. Ma Masterchef è una competizione culinaria seria e i tre giudici Cracco, Barbieri e Bastianich, (sempre più cattivi) spiegano che dovranno preparare tutto ciò che la loro fantasia suggerisce tranne che... un piatto di pasta! Inizia lo sconforto ma, con soli 45 minuti di tempo a disposizione, bisogna pensare a qualcosa.

Federica, orgogliosamente, confida ala cameraman la sua idea innovativa: gli spaghetti fritti, ignorando che la maggior parte dei colleghi avversari sta preparando la stessa innovazione! Il migliore della prova è Paolo, cui spetta un grosso vantaggi. Gli aspiranti chef infatti dovranno cucinare un pollo ripieno, ma dovranno farlo in coppia e spetta proprio al vincente formare le squadre. Fra disossamenti di polli abbastanza inquietanti, cucine ridotte come se fossimo sul set di un horror, e discussioni tra le coppie, la gara giunge al termine.

Il pollo ripieno vincitore è quello della coppia Arianna/Simone, il peggiore quello di Amelia/Conte Garozzo. E sarà proprio quest'ultimo il primo eliminato della serata, tra i fiumi di lacrime suoi e degli altri concorrenti.

Arianna e Simone, avendo vinto, saranno i capitani della prova in esterno, precisamente in Irlanda, dove dovranno in 90 minuti preparare bistecche, salmone e patate per il terzo tempo di due squadre di Rugby.

Formate le squadre, tutti all'opera per sfamare quelle montagne umane. La cottura della carne determinerà vincitori e vinti, e la quadra capitanata da Arianna può esultare perchè saranno loro a meritare il plauso degli irlandesi. Simone, sconfitto, tornerà mestamente nella cucina di Masterchef  insieme ai suoi amici, per affrontare il temutissimo Pressure Test. Il concorrente che arriverà ultimo dovrà battersi al duello finale con Amelia, che indossa già il grembiule nero essendo arrivata ultima con il Conte Garozzo nella prova del pollo ripieno.

Gli aspiranti cuochi amatoriali dovranno affrontare 3 round: nel primo avranno 20 minuti di tempo e se ne salverà uno, nel secondo il tempo si dimezzerà e un altro concorrente si salverà con solo 10 minuti, il terzo e ultimo round ne salverà due. ma sembra impossibile riuscire a cucinare qualcosa di decente in  5 minuti. cominciano a crollare i nervi di tutti, anche di quelli che sono sempre sembrati sicuri di se stessi, leggi Niccolò. a doversi battere con Amelia sarà Filippo. E proprio quest'ultimo sarà il secondo eliminato.

stroncato da cipolle e pane, con i quali avrebbero dovuto preparare un piatto da gourmet.

Masterchef e i suoi terribili giudici continuano a mietere vittime inaspettate. Tutti quelli che sembravano forti, o almeno "personaggi", crollano come pezzi del domino. Chissà cosa ci riserverà la prossima puntata, dove come guest star ci sarà lo Chef Antonino Cannavacciuolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto