Ieri è andata in onda la prima puntata de Il Bosco, la miniserie di Canale 5 che tutti gli appassionati di fiction da tempo attendevano. Prima di concentrarci sulle anticipazioni della seconda puntata che andrà in onda sempre di venerdì, e precisamente il 27 febbraio, facciamo un brevissimo sunto di quanto accaduto nella puntata di ieri. Nella prima parte de Il Bosco, miniserie diretta da Eros Puglielli e composta da quattro puntate, abbiamo visto la protagonista Nina, interpretata da Giulia Michelini, tornare nella sua città natale dopo aver vinto un dottorato.

La ragazza è stata accettata proprio nell'università del suo paese, dopo che per 20 anni era stata lontana dal posto per studio. Il vero motivo dell'allontanamento però è da imputare al padre, il quale dopo la scomparsa della moglie decise di allontanare sua figlia per liberarla dal trauma che aveva subito. Queste le premesse della vicenda, in realtà ci siamo accorti presto che il tutto giura proprio intorno alla sparizione della madre e Nina, insieme ad alcuni nuovi personaggi conosciuti ieri come Alex, avrà subito a che fare con uno spietato killer incappucciato.

Anticipazioni Il Bosco: seconda puntata 27 febbraio

Prima puntata davvero avvincente dunque, ma in confronto a quanto accadrà nella seconda è davvero poco.

Infatti nella seconda puntata della fiction ci sarà ancora maggior azione e suspence. Nina verrà aggredita dal killer. Per fortuna ci sarà Alex a salvarla accorrendo tempestivamente da lei. Ormai i due hanno capito di avere un obiettivo in comune, scoprire cosa accadde 20 anni fai. Infatti anche Alex ha avuto un passato alquanto ambiguo.

L'uomo fu accusato ingiustamente della morte della sua fidanzata, proprio lo stesso giorno in cui la madre di Nina scomparve. Ora i due sanno che gli episodi non sono separati e scoprire l'enigma di uno potrebbe portare alla soluzione dell'altro. Ovviamente, la ricerca della verità ha un caro prezzo. Più i due andranno avanti nelle indagini, più rischieranno la propria vita.

Intanto, il killer incappucciato miete ancora vittime. Nina scopre che la soluzione dell'enigma potrebbe essere proprio all'interno del campus universitario dove lavora. È arrivato dunque il momento che lei ed Alex, coadiuvati sempre dal poliziotto Damiano, vadano a parlare con Curcio, l'unico all'interno del campus che sembra sapere più di quanto dice di sapere. Grande puntata dunque ci attende per il prossimo venerdì. Peccato non aver potuto appurare come siano andati i dati d'ascolto di ieri, poiché Auditel ha comunicato che a causa di un problema tecnico non saranno disponibili prima di domani.